Connect with us

Gioco

AEW Fight Forever: aggiornamento sull’uscita del gioco, il futuro del franchising

AEW Fight Forever: aggiornamento sull’uscita del gioco, il futuro del franchising

AEW Combatti per sempre segnerà il primo passo di All Elite Wrestling nel mondo dei videogiochi per console. I fan hanno atteso con impazienza la conferma della data di uscita del gioco, e mentre Selezione combattivaL’ultimo rapporto di non è stato in grado di fornirne uno, ha offerto una visione piuttosto ampia del futuro del gioco. Secondo Evil Uno, che ha contribuito allo sviluppo del gioco, questo gioco non sarà il primo capitolo di una serie annuale, ma piuttosto un titolo singolare che “si evolverà costantemente nel tempo”.

“Questo è invece di un rilascio annuale o ricorrente che richiederebbe l’acquisto di un nuovo gioco per ogni edizione. Ha anche detto che il nome ‘Fight Forever’ gioca in questo”, Sean Ross Sapp ha scrittoaggiungendo che Uno ha confermato che il roster iniziale avrà più di 50 lottatori al momento del lancio.

Combatti per sempre è stato annunciato per la prima volta nel novembre 2020 con la conferma che Yuke’s sarebbe stato lo sviluppatore e che il direttore del WWF No Mercy Hideyuki “Geta” Iwashita era stato coinvolto per assistere allo sviluppo in modo che il gioco avesse un gameplay simile al classico Nintendo 64 giochi di wrestling professionistici sviluppati da AKI. Omega ha discusso in numerose interviste di come il gioco non stia tentando di essere simile alla serie annuale 2K della WWE.

“Non saremo mai in grado di competere con il valore di produzione del gioco della WWE”, ha detto Omega al Osservatore di wrestling torna a marzo. “Guardi 2K22, è assolutamente stupendo. Quindi sono entusiasta di vedere tutte le loro campane e fischietti quando finalmente uscirà. Ma per noi, piuttosto che spingere, spingere la busta in modo massiccio o qualcosa del genere, vogliamo solo che il wrestling mi sento come si sentivano le persone che giocavano ai giochi di wrestling in passato e si divertono solo con altri fan del wrestling o, sai, persone che vogliono solo divertirsi con i loro amici.

“Forse non sanno chi è Luchasaurus. Forse non sanno chi è Chris Jericho. Ma, sai, saranno in grado di scegliere un personaggio sullo schermo e dire, ‘oh, questo ragazzo è divertente giocare come”. Questa è una specie di sensazione che voglio, come una sorta di designer creativo, portarla nei videogiochi”, ha aggiunto. “Ma vogliamo che si sentano come se l’utente fosse in grado di assumere il ruolo della loro Superstar AEW preferita e/o di chiunque sia che creano nella modalità crea un lottatore e quando lo mescolano sul ring in qualsiasi cosa tipo di corrispondenza che scelgono, che si stanno divertendo e sentono di avere il controllo della loro persona e che le mosse hanno un impatto. Sentono tutto e che è divertente. Ma allo stesso tempo, se tu voglio essere davvero competitivo al riguardo, sai che c’è anche questo”.