Connect with us

Notizie

AMD Threadripper 5995WX 64-core overcloccato a 5,15 GHz con LN2 su MSI WS WRX80, segna un record mondiale di Cinebench-Ripping

AMD Threadripper 5995WX 64-core overcloccato a 5,15 GHz con LN2 su MSI WS WRX80, segna un record mondiale di Cinebench-Ripping

Abbiamo visto l’AMD Threadripper PRO 5995WX superare la barriera dei 100.000 in Cinebench ma sembra che la scheda madre MSI WS WRX80 spinga il chip al limite con l’overclocker TSAIK di Taiwan ha ottenuto un punteggio molto più impressionante grazie alla scheda madre WS WRX80 di MSI e al raffreddamento LN2.

La CPU AMD Threadripper 5995WX a 64 core supera il record mondiale di Cinebench, raggiunge 5,15 GHz LN2 OC su scheda madre MSI WS WRX80

L’AMD Threadripper PRO 5995WX è il chip più folle su cui si possano mettere le mani in questo momento. Puntando su workstation di fascia alta, la CPU dispone di 64 core e 128 thread basati sulla nuova architettura core Zen 3. Viene fornito con un clock di base di 2,7 GHz e un boost clock single-core di 4,50 GHz in più trasporta molte cache, 288 MB per la precisione (256 MB L3 + 32 MB L2).

La CPU ha un TDP predefinito di 280 W, ma può consumare molto di più quando funziona al massimo delle sue potenzialità. Sebbene AMD indichi ufficialmente il Threadripper PRO 5995WX come non “sbloccato per overclocking”, i fornitori di schede madri come MSI hanno escogitato un modo per consentire l’overclocking sulle schede madri WRX80 di fascia alta. All’inizio di quest’anno, MSI ha presentato la sua scheda madre WS WRX80 di punta che presentava un VRM a 11 fasi con unità SPS di alimentazione digitale da 105 A e un design PCCB a 14 strati. L’unica caratteristica cruciale che MSI ha aggiunto a questa scheda madre è stata il supporto per l’overclock su CPU Threadripper PRO 3000 e 5000.

AMD Threadripper PRO 5995WX CPU Cinebench World Record su scheda madre MSI WS WRX80. (Crediti immagine: HWBot)

Overclocker, TSAIK di Taiwan, ha sfruttato le capacità di overclocking offerte dalla scheda madre MSI WS WRX80 e ha portato le cose all’estremo. Con l’aiuto di un po’ di raffreddamento LN2, TSAIK è stato in grado di raggiungere un overclock di 5,15 GHz su tutti i 64 core. La memoria utilizzata era 128 GB di DDR4-3200 (CL14) di Corsair che popolavano tutti gli otto slot DIMM (16 GB x 8). Questo è un aumento del 14% rispetto alla frequenza single-core, ma le prestazioni sono molto più impressionanti dei clock.

In Cinebench R23, l’AMD Threadripper PRO 5995WX è stato in grado di superare la barriera dei 100.000, e mentre l’abbiamo già visto Skatter Bencher, il nuovo risultato è più veloce del 16% con la follia di un punteggio di 116.142 punti nel test multi-thread. Questo punteggio è del 10% più veloce del precedente detentore del record mondiale, il 3990X, che è stato overcloccato a 5,25 GHz anche su LN2.

image_id_2738817
image_id_2738816

Il 5995WX ora detiene il primo posto HWBot nelle classifiche multi-core di Cinebench R23 e sembra che dovremo aspettare un po’ prima di vedere un nuovo record mondiale. Nel complesso, questa è una dimostrazione impressionante delle capacità di overclocking di TSAIK e dimostra anche che la scheda madre WS WRX80 di MSI è un prodotto infernale se vuoi strappare e strappare alcuni benchmark con Threadripper!

Elenco dei record mondiali di Cinebench R23 (Crediti immagine: HWBOT):

Fonte di notizie: HXL

Prodotti citati in questo post