Connect with us

Notizie

Apple e OpenAI hanno potenzialmente stretto un accordo per portare le funzionalità ChatGPT su Siri e iOS 18

Apple e OpenAI hanno potenzialmente stretto un accordo per portare le funzionalità ChatGPT su Siri e iOS 18

Apple investe fortemente nell’introduzione della tecnologia dell’intelligenza artificiale generativa nella sua linea di prodotti. È stato precedentemente riferito che la società ha parlato con OpenAI, Google e Baidu cinese per l’integrazione delle loro utility AI nelle sue piattaforme. È stato ora riferito che la società ha raggiunto un accordo con OpenAI per portare le funzionalità ChatGPT su Siri e iOS 18.

Apple e OpenAI finalizzano un potenziale accordo per portare le funzionalità ChatGPT su Siri

iOS 18 sarà il più grande aggiornamento che l’iPhone abbia mai ricevuto e il motivo è il grande salto di Apple nell’intelligenza artificiale. L’azienda sta esplorando vari modelli e strumenti linguistici di grandi dimensioni che verranno implementati in varie parti del sistema operativo, come Siri e le app stock. L’ultimo rapporto di Bloomberg coin è che Apple sta finalizzando un accordo con OpenAI per portare parte della sua tecnologia su iPhone. La fonte afferma inoltre che la tecnologia sarà disponibile entro la fine dell’anno.

Con la nuova partnership, Apple offrirà un chatbot con iOS 18, che sarà disponibile su tutti i modelli di iPhone compatibili. Il chatbot sarà alimentato da ChatGPT, il che indica chiaramente che Siri sta subendo un importante restyling. Inizialmente si prevedeva che Apple abbandonasse un chatbot basato sull’intelligenza artificiale, ma sembra che le affermazioni precedenti siano state annullate.

Sebbene non vi sia alcuna certezza, a informatore ha dichiarato su X che “Apple ha concluso un accordo con OpenAI per integrare ChatGPT nei suoi dispositivi migliorando le capacità di Siri.” Tieni presente che il tweet è stato cancellato dopo poco tempo. Resta da vedere se le due aziende lavoreranno insieme per rendere Siri un assistente digitale avanzato che gli utenti richiedono da anni.

Apple è ancora in trattative con Google per una partnership, possibilmente insieme a un potenziale accordo con OpenAI. A parte la possibile integrazione di un chatbot, in questa fase sono scarsi dettagli approfonditi relativi alle funzionalità.

Le due parti stanno finalizzando i termini per un accordo per utilizzare le funzionalità ChatGPT in iOS 18 di Apple, il prossimo sistema operativo iPhone, hanno detto le persone, che hanno chiesto di non essere identificate perché la situazione è privata. Apple ha anche discusso con Google di Alphabet Inc. sulla concessione della licenza per il chatbot Gemini di tale azienda. Tali discussioni non hanno portato a un accordo, ma sono in corso.

Apple probabilmente mostrerà i suoi sforzi nell’intelligenza artificiale il mese prossimo al suo evento WWDC. L’evento si svolgerà il 10 giugno e l’azienda annuncerà iOS 18 e iPadOS 18, watchOS 11, macOS 15, visionOS 2 e tvOS 18. Tuttavia, il momento clou dell’evento saranno le modifiche all’intelligenza artificiale in arrivo con il rilascio. di iOS 18 entro la fine dell’anno.

Condividi questa storia

Facebook

Twitter