Connect with us

Gioco

Call of Duty: Warzone è completamente rotto dopo l’ultimo aggiornamento

L’ultimo aggiornamento di Warzone ha causato molti problemi.

Call of Duty: Warzone è nel caos dopo il nuovissimo aggiornamento di metà stagione. Call of Duty: Warzone è uno dei più grandi videogiochi del pianeta. Prende il prestigio del nome Call of Duty e lo utilizza in un gioco battle royale free-to-play che ha dominato negli ultimi 4 anni. La sparatoria soddisfacente e di alta qualità del franchise è stata perfettamente implementata nel genere Battle Royale ed è diventata una partita perfetta. Tuttavia, ciò non ha impedito che si verificassero una serie di problemi con il gioco. Abbiamo visto tonnellate di hacker e imbroglioni, innumerevoli bug e altri problemi di rendering Zona di guerra in stati di catastrofe in più occasioni. L’ultimo incidente potrebbe essere uno dei peggiori, però.

Oggi è stato rilasciato un aggiornamento di metà stagione per Call of Duty: Warzone e non doveva essere altro che una buona notizia, ma i giocatori finora lo detestano. Qualunque sia il motivo, ha introdotto moltissime nuove problematiche per il gioco. Il problema più grande è che ogni volta che i giocatori vanno a richiedere il loro equipaggiamento nel gioco, uno dei pilastri fondamentali di Zona di guerra, il menu si blocca e blocca i giocatori in uno stato in cui il menu lampeggia ripetutamente sullo schermo e rallenta enormemente il gioco. Diventa essenzialmente ingiocabile. I giocatori notano anche che l’attacco aereo di precisione non avvisa più i giocatori che stanno per essere colpiti, quindi puoi attaccare aereo i giocatori senza che siano realmente in grado di reagire di conseguenza. Alcuni giocatori non riescono nemmeno ad accedere ai giochi perché vedono una schermata che dice loro che è in corso il “recupero del profilo online” in loop. È stato anche riferito che la creazione di una classe è completamente interrotta e non è più possibile modificare gli allegati, quindi… anche questo è fantastico!

Oltre a ciò, Raven Software ha annunciato che disabiliterà la nuova funzionalità Champion’s Quest poiché l’aggiornamento è stato fallito e vogliono dare priorità alla risoluzione di questi problemi.

“Dopo aver discusso con i nostri team, abbiamo deciso di disabilitare temporaneamente la nuova funzionalità Champion’s Quest”, ha affermato Raven. “Al momento, lo stato attuale dell’aggiornamento non soddisfa i nostri standard di qualità e gameplay, e ci impegniamo ad affrontare tempestivamente i problemi per garantire che tutti i giocatori possano divertirsi.” #Warzone nella misura più ampia possibile. Il nostro obiettivo è sempre quello di fornire un’esperienza fluida e senza interruzioni. Detto questo, riattiveremo Champion’s Quest il prima possibile. Ci scusiamo sinceramente per l’inconveniente che ciò potrebbe causare a coloro che hanno già iniziato a inseguire quelle vittorie!”

Al momento, non abbiamo idea di quando queste cose verranno risolte, ma bisogna immaginare che Raven stia lavorando duramente per realizzarlo rapidamente. I fan lo definiscono il peggior aggiornamento di Call of Duty di tutti i tempi e più a lungo andrà avanti, più difficile sarà riconquistare la fiducia dei giocatori.