Connect with us

Come

Che cos’è l’app per il benessere digitale? Come funziona e perché dovresti usarlo?

Che cos’è l’app per il benessere digitale?  Come funziona e perché dovresti usarlo?

I nostri telefoni sono una parte di noi e per tutto ciò che facciamo, continuiamo a utilizzare questi dispositivi per ogni routine che attraversiamo. Sebbene gli smartphone siano diventati dipendenti e affidabili per qualsiasi informazione di cui potremmo aver bisogno, sono anche una fonte di distrazione per tutte le volte in cui non ne abbiamo bisogno.

Non sarà difficile per te riconoscere che probabilmente finirai per dormire troppo tardi o per andare al lavoro tardi perché hai fatto scorrere all’infinito Facebook, Instagram o Snapchat. E non sono solo queste app di social media. Alcuni di noi tendono a sprecare il nostro tempo prezioso a cercare cose di cui potremmo non aver mai bisogno oa cercare film senza guardarli.

Per evitare che il tuo telefono ci distragga e utilizzi la tecnologia senza perdere la concentrazione su ciò che è importante, Google offre l’app Benessere digitale per smartphone Android. Allora, cos’è il Benessere digitale, come funziona e come traete vantaggio dal suo utilizzo? Questo è ciò di cui parleremo in questo post.

Cos’è il Benessere Digitale?

Benessere digitale è un’iniziativa che Google ha proposto durante il suo evento Google I/O nel 2018 come approccio che aiuterà gli utenti a insegnare come bilanciare la loro vita digitale e reale. È l’uso consapevole della tecnologia per raggiungere i nostri obiettivi in ​​un modo che non ci distragga o interrompa la nostra routine.

L’iniziativa non deve essere confusa con la rimozione completa dei telefoni dalla tua vita, ma è un mezzo per rendere la tecnologia più vantaggiosa per te, trovare modi per mettere in pausa e creare sane abitudini digitali per te e i tuoi cari.

Come funziona il Benessere Digitale?

Per aiutare a supportare una relazione intenzionale con la tecnologia, Google offre il Benessere digitale app per telefoni Android ti offre una panoramica delle tue abitudini digitali come il tempo che hai trascorso oggi con il telefono, le app che hai utilizzato e per quanto tempo le hai utilizzate, le notifiche totali che hai ricevuto e il numero di volte in cui hai sbloccato il telefono durante il giorno.

L’app Benessere digitale non serve solo come base per le informazioni sull’utilizzo, ma offre anche modi per limitare il tempo sullo schermo. Ti consente di impostare i timer delle app per te stesso in modo da sapere quando stai superando il limite.

C’è una modalità Bedtime che ti aiuta a prepararti per una buona notte di sonno disattivando le notifiche e applicando un display in scala di grigi in modo da sapere quando tenere il telefono da parte. Per tutte le altre volte, ottieni una modalità Focus che puoi modificare per mettere in pausa le app che trovi distraenti e concentrare il tuo tempo prezioso sul tuo lavoro in corso.

Quali informazioni puoi vedere con il Benessere Digitale? Spiegazione del tempo sullo schermo!

A prima vista, l’app Benessere digitale su Android ti dirà il tempo che hai trascorso oggi al telefono. Questo sarà indicato all’interno di un cerchio che in realtà è una rappresentazione a ciambella di come hai trascorso questo tempo totale con diverse app sul tuo telefono. A seconda di come usi il telefono, dovresti essere in grado di vedere diverse app che occupano varie piccole porzioni del tuo tempo sullo schermo.

Sotto questo grafico, vedrai la frequenza con cui controlli il tuo telefono dando un’occhiata al numero di “Sblocchi”. Accanto a questo spazio, vedrai anche quanti avvisi hai ricevuto oggi sul tuo telefono sotto “Notifiche”.

Non è quello. Se ti immergi nel tempo trascorso al telefono toccandolo, dovresti ottenere una visualizzazione settimanale dell’utilizzo del telefono in formato grafico. Nella stessa schermata, vedrai la distribuzione temporale delle app che hai utilizzato in un determinato giorno. Puoi anche controllare l’utilizzo del telefono nei giorni o nelle settimane precedenti da qui.

Quali sono le altre migliori caratteristiche del Benessere Digitale?

L’app Benessere digitale di Google non si limita a mostrare quanto hai usato il tuo telefono o quante volte lo hai preso e caricato. L’app offre anche modi per ridurre il tempo sullo schermo ricordandoti quando tenere il telefono spento, aumentare la produttività e ridurre al minimo le distrazioni.

1. Timer dell’app

Quando apri l’app Benessere digitale, ti verrà presentata una dashboard che ti dice quanto tempo hai utilizzato il telefono e con quali app hai trascorso la maggior parte del tempo. Questa dashboard ti consente anche di impostare timer per app per qualsiasi app sul telefono che sai quando devi chiudere l’app e passare a un’attività più importante.

Puoi selezionare un valore compreso tra 0 minuti e 23 ore e 55 minuti (a intervalli di 5 minuti) come timer per un’app specifica e il telefono ti avviserà quando ti stai avvicinando al limite di tempo impostato applicando la scala di grigi allo schermo dell’app. Una volta superato il limite, vedrai un popup che dice che il timer dell’app è scaduto e puoi usarlo solo il giorno successivo.

Sebbene gli utenti possano eliminare questo timer dell’app in qualsiasi momento e continuare a utilizzare l’app come farebbero, questo ricorda agli utenti che potrebbero utilizzare un’app un po’ più del dovuto.

2. Notifiche dell’app

Oltre a controllare il tuo effettivo utilizzo, Benessere digitale mira anche a evitare che le app ti distraggano. Puoi utilizzare l’app Benessere digitale per disabilitare completamente le notifiche da un’app o personalizzarle individualmente per assicurarti che il tuo lavoro o il tuo sonno non vengano interrotti a causa di avvisi randagi non significativi.

3. Modalità di andare a dormire

Benessere digitale non significa solo concentrarsi maggiormente sull’attività da svolgere, ma è anche progettato per aiutarti a dormire bene la notte. Per prepararsi al sonno, l’app ha una modalità Bedtime che, se attivata, abilita la modalità Non disturbare sul telefono, silenzia gli avvisi non importanti e applica Scala di grigi che trasforma lo schermo in un tono bianco e nero in modo che tu sappia non usarlo a lungo.

Questa modalità può essere configurata per essere attivata in base alla tua pianificazione e mentre il telefono è in carica durante l’ora di andare a dormire. Per evitare distrazioni, puoi anche configurare questa modalità per mantenere lo schermo del tuo telefono completamente scuro, in modo che nemmeno il display sempre attivo possa disturbarti quando dormi.

4. Modalità di messa a fuoco

Non è solo sonno, l’app Benessere Digitale è dotata anche di una modalità Focus che mette in pausa tutte le app che trovi distraenti e impedisce che le loro notifiche vengano visualizzate quando sei impegnato a lavorare. All’interno di questa modalità, puoi selezionare qualsiasi app sul tuo telefono per disabilitarla per un periodo specifico e quando la modalità Focus è abilitata, tutte queste app saranno messe in pausa e inaccessibili finché la modalità Focus è attiva.

Gli utenti possono anche configurare la modalità Focus per l’attivazione automatica per un periodo programmato e in giorni particolari. C’è anche una funzione Fai una pausa che puoi usare per mettere in pausa la modalità di messa a fuoco stessa quando non lavori o non ne hai. Queste brevi pause possono essere prese per 5, 10 o 15 minuti durante i quali puoi utilizzare qualsiasi app che hai messo in pausa per dare una rapida occhiata.

5. Non disturbare

Un passo importante per il tuo benessere digitale è assicurarti di non essere distratto da notifiche che non sono importanti per te. Se abilitato, puoi impedire le notifiche di persone e app non necessarie se devi concentrarti sull’attività in corso o sei lontano dal lavoro. Non solo puoi selezionare chi o quali app possono disturbarti, ma la funzione Non disturbare può anche silenziare allarmi, eventi del calendario, suoni multimediali/tocco e puoi configurare più programmi in base all’attività che stai attualmente svolgendo.

6. Passa a Shhh

Passa a Shhh è un modo istantaneo per abilitare Non disturbare su un telefono. Come dice giustamente il nome, il telefono silenzia tutte le notifiche attivando la modalità Non disturbare quando si posiziona il telefono capovolto su un tavolo o su qualsiasi altra superficie piana.

7. Attenzione

L’app Benessere digitale è inoltre dotata di una modalità Avviso che funge da promemoria per le persone che camminano mentre sono al telefono. Se abilitata, l’app richiede agli utenti di smettere di usare i loro telefoni e di cercare l’attenzione quando camminano.

8. Controllo parentale

L’app Benessere digitale offre anche il controllo genitori per assicurarsi che i bambini non utilizzino troppo i loro telefoni o tablet. Sebbene l’opzione richieda un’altra app Google con il nome di Family Link, consente a un genitore di supervisionare i telefoni dei propri figli da remoto in modo che possano controllare il tempo di utilizzo, impostare i timer come richiesto e aggiungere limitazioni all’app installata sui propri dispositivi .

Perché dovresti usare il Benessere Digitale?

L’obiettivo principale del Benessere digitale è ridurre l’utilizzo della tecnologia per tutto ciò che non è la produttività, in modo da non utilizzare il telefono più a lungo del dovuto. Se ti stai chiedendo perché dovresti usare il Benessere Digitale, ecco alcuni motivi:

  • Per instaurare un sano rapporto con la tecnologia senza perdere la cognizione del tempo.
  • Per distinguere tra la vita reale e quella digitale di un utente.
  • Per monitorare l’utilizzo dell’app per vedere quando e dove stai esagerando e impostare restrizioni per evitare tali schemi di utilizzo.
  • Per aiutare a incanalare l’uso della tecnologia più verso la produttività che il consumo di contenuti.
  • Per limitare l’uso dei social media e dell’intrattenimento con i timer delle app e i limiti delle notifiche.
  • Per prevenire l’effetto sulla salute mentale o fisica dell’uso eccessivo o negativo di telefoni e altri dispositivi.
  • Per ridurre al minimo le distrazioni causate dai social media e dalla tecnologia durante il lavoro, lo studio o altre attività produttive.
  • Per liberare più tempo per le attività del mondo reale limitando il tempo trascorso davanti ai telefoni.
  • Per preparare gli utenti a una buona notte di sonno e incoraggiare migliori abitudini prima di coricarsi.

Quali app sono supportate da Benessere Digitale?

L’iniziativa Benessere digitale di Google non si limita solo alle funzionalità all’interno dell’app Benessere digitale su Android. Per aiutare gli utenti a disconnettersi dalla tecnologia per scopi indesiderati, l’azienda offre numerose funzionalità di benessere su altre app, dispositivi e servizi.

Gmail

Per assicurarti di non essere distratto da e-mail insignificanti in determinati orari, l’app Gmail di Google offre alcune funzionalità per il benessere. Per evitare interruzioni, Gmail offre agli utenti un modo per riordinare la posta in arrivo organizzare le email all’interno di varie categorie in base alla priorità. In questo modo, vedrai solo le email che Gmail ritiene importanti per te, quindi non sarai disturbato da quelle che non sono urgenti.

Oltre a dare priorità alle tue email in categorie specifiche, Gmail ti consente anche di scegliere di essere avvisato solo quando ricevi email ad alta priorità in modo da non essere distratto da un flusso continuo di e-mail da fonti non necessarie.

Un altro strumento utile per migliorare il benessere digitale è il risposta automatica fuori sede. Se configurato correttamente, Gmail farà sapere automaticamente a qualcuno che ti invia un messaggio che sei assente e che tornerai più tardi. Un’estensione di questa funzione è la capacità di programmare le e-mail che ti consentono di inviare messaggi in un secondo momento.

Youtube

Come Gmail, YouTube ha un sacco di funzioni per il benessere che ti assicurano di non passare troppo tempo a guardare video in un ciclo costante. In primo luogo, c’è un profilo tempo guardato che ti consente di controllare quanto tempo hai trascorso a guardare video sull’app in un determinato giorno della scorsa settimana e ottenere il tempo di visualizzazione medio giornaliero.

L’app consente inoltre agli utenti di impostare promemoria quando stanno guardando i video in modo che lo mettano in pausa e fare una pausa dal guardare costantemente. Gli utenti possono anche disattivare il Riproduzione automatica funzione per assicurarsi che un video correlato non venga riprodotto automaticamente dopo il video corrente.

Per evitare che i nuovi video di YouTube ti distraggano, YouTube ha a digestione programmata funzione che combina una serie di notifiche da YouTube in una in un momento specifico a tua scelta. Per incoraggiare il benessere digitale, l’app YouTube disabilita suoni e vibrazioni tra le 22:00 e le 8:00 per impostazione predefinita, in modo che le notifiche vengano inviate in silenzio senza interrompere il sonno.

Infine, Google consente ai genitori di impostare a timer su YouTube Kids che limitano i loro figli a passare troppo tempo a guardare video sui loro dispositivi. Questo mostrerà un messaggio amichevole quando i bambini si stanno avvicinando al limite dello schermo e una volta superato, interromperà immediatamente la sessione di visualizzazione.

Androide

Oltre all’app Benessere digitale, Google consente agli utenti di spegnere profili di lavoro per i loro dispositivi Android in modo che possano mettere in pausa tutte le app e le notifiche dal lavoro. Può essere utilizzato quando gli utenti non lavorano più, sono fuori ufficio o sono in vacanza. Puoi anche impostare il tuo profilo di lavoro in modo che si accenda e si spenga automaticamente in un periodo programmato in modo da non dover attivare la funzione ogni giorno.

Per prevenire le distrazioni, Android offre anche un modo per farlo posticipa le notifiche temporaneamente da un’app. Quando…