Connect with us

Come

Cos’è Windows Terminal?

Cos’è Windows Terminal?

Windows è il sistema operativo per PC più popolare al mondo e per una buona ragione. Microsoft non solo ha reso il sistema operativo facile da usare, ma lo ha anche dotato di un miliardo di funzionalità user-friendly.

Prompt dei comandi, sottosistema Windows per Linux e PowerShell erano sempre abbastanza buoni per gli utenti avanzati. Tuttavia, Microsoft non poteva perdere l’opportunità di rendere più snello l’intero sistema di programmazione a riga di comando. Il terminale di Windows è la risposta di Microsoft al “problema” di efficienza e oggi vedremo come funziona. Quindi, senza ulteriori indugi, controlliamo cos’è Windows Terminal e come si sovrappone al prompt dei comandi e a PowerShell.

Relazionato: 7 modi per cancellare gli appunti in Windows 10 [How To]

Terminale e Shell: una breve introduzione

Nell’ultima riga dell’introduzione sopra, abbiamo parlato di confrontare Windows Terminal contro prompt dei comandi e PowerShell. In realtà, è impossibile confrontare Windows Terminal con gli altri due. Confrontarli non sarà meno assurdo che confrontare le mele con le rose.

terminale

Un terminale non è altro che un mezzo di input / output dipendente dall’utente. Come utente, inserisci i valori nel Terminale e il Terminale lo inoltra semplicemente al cervello del sistema, al mainframe. Un terminale, di per sé, non è in grado di eseguire operazioni logiche o eseguire comandi complessi. Agisce semplicemente come un messaggero, contrabbandando dati tra lo schermo e il cervello del sistema.

Conchiglia

Una Shell è quel cervello di computer a cui ci riferivamo. Sia il prompt dei comandi che Windows PowerShell sono programmi Shell. Ricevono l’input dal Terminale – che lo riceve da te, l’utente – e quindi restituisce l’output al Terminale. Dopo aver recuperato l’output dalla Shell, il Terminale lo mette sullo schermo affinché tu possa vederlo e valutarlo.

Qualunque sia il terminale scelto, è probabile che supporterà CMD, PowerShell e qualsiasi altro programma Shell a cui puoi pensare. Quindi, il tuo focus dovrebbe essere su Shells, non sul terminale che stai utilizzando per visualizzare l’output.

Relazionato: Cambia il nome della cartella utente su Windows 10

Cos’è Windows Terminal?

Windows Terminal è un’interfaccia terminale per shell e strumenti della riga di comando, che consente agli utenti di mettere le loro applicazioni della riga di comando preferite sotto un unico ombrello. Offre supporto multi-scheda, funzionalità di personalizzazione – finestra colorata, formattazione del testo e altro – supporto per caratteri Unicode o UTF-8, rendering del testo assistito da GPU e altri strumenti degni di nota.

Windows Terminal, che è spesso soprannominato in modo intercambiabile come Microsoft Terminal, è stato presentato per la prima volta a maggio 2019. Terminal 1.0 è uscito nel 2020 e quest’anno abbiamo Terminal 2.0. È completamente gratuito, open source e può essere scaricato facilmente da Windows Store.

Come ottenere Windows Terminal

L’applicazione Terminal può essere scaricata facilmente e gratuitamente dallo store di Windows. Per ottenere, prima, vai a questo link e fare clic su “Ottieni”.

Questo ti porterebbe all’archivio di Windows per completare il download. Fare di nuovo clic su “Ottieni”.

Il download andrebbe direttamente in coda.

Al termine del download, riceverai un piccolo messaggio nell’angolo in basso a destra dello schermo. Fare clic su “Avvia” per avviare l’applicazione.

Poiché Windows Terminal non ha bisogno di un programma di installazione, sarai in grado di iniziare a lavorare subito.

Quali sono le caratteristiche principali di Windows Terminal?

Windows Terminal è un’applicazione Terminal completamente decorata e offre una miriade di fantastiche funzionalità. Di seguito, elenchiamo i nostri preferiti.

Completamente personalizzabile

La personalizzazione è diventata la necessità del momento e Windows Terminal ne approfitta, con tutto il cuore. Ti consente di aggiungere / modificare immagini di sfondo, utilizzare schemi di colori, scegliere stili di carattere e altro ancora. Se ne hai voglia, puoi rendere la tua versione del terminale di Windows assolutamente unica e nessuno battere ciglio.

Rendering del testo assistito dalla GPU

Potrebbe non sembrare molto, ma avere l’accelerazione hardware in un’applicazione Terminal può fare molto. La tipica esperienza della riga di comando può sembrare un po ‘lenta quando si tratta di comandi di grandi dimensioni. Windows Terminal utilizza la tua GPU dedicata per semplificare l’intero processo.

Scorciatoie personalizzate

Le scorciatoie sono eccezionalmente utili quando sei immerso fino alle ginocchia in comandi complessi. Windows Terminal non solo ti consente di utilizzare le scorciatoie, ma ti consente anche di riconfigurarle. Ad esempio, se non hai voglia di usare “ctrl + maiusc + c” per copiare, sei libero di usare qualsiasi altra scorciatoia non occupata per fare la stessa operazione.

Supporto multi-tab

Come abbiamo visto, puoi utilizzare Windows Terminal per utilizzare linguaggi Shell come CMD, PowerShell e altri. La cosa ancora più interessante è che puoi usarli fianco a fianco. Quindi, se stai eseguendo un comando su CMD e ottieni un comando PowerShell rivoluzionario, potresti semplicemente premere “Ctrl + Tab” e essere sulla buona strada.

Supporto per argomenti

Il supporto per gli argomenti della riga di comando è un’altra caratteristica interessante di Windows Terminal. Scrivendo la funzionalità ty di Windows Terminal. Scrivendo una riga di argomenti della riga di comando, puoi creare una finestra di Terminale con tre schede separate, tutte in una volta. Per iniziare, dai un’occhiata agli argomenti della riga di comando supportati da Windows Terminal.

Quali programmi Shell sono supportati da Windows Terminal?

Come per Microsoft, Windows Terminal supporta qualsiasi applicazione che disponga di un’interfaccia a riga di comando. Da Azure a Oh-My-Zsh, Windows Terminal supporta un’abbondanza di Shell e l’elenco continuerà a crescere per il prossimo futuro.

Terminale di Windows vs prompt dei comandi e PowerShell

All’inizio abbiamo discusso del motivo per cui è inutile confrontare un terminale con un programma Shell. Quindi, non si tratta davvero degli script della shell sotto il prompt dei comandi e PowerShell. Si tratta delle console del prompt dei comandi e di Windows PowerShell che utilizzano Windows Terminal.

Innanzitutto, dobbiamo dire che Windows Terminal è un passo avanti rispetto alle altre due console. Supporta più schede, consente di personalizzare lo schermo e configurare scorciatoie; funziona bene con gli argomenti della riga di comando e altro ancora.

PowerShell e il prompt dei comandi hanno entrambi console rispettabili, ma non hanno né il dinamismo né la personalizzazione di Windows Terminal. È possibile eseguire PowerShell solo sulla console di PowerShell e il prompt dei comandi sulla console del prompt dei comandi. Questo è praticamente tutto.

Se sei uno dei tanti utenti Windows che si trovano a fare il giocoliere tra più console, Windows Terminal è l’unico programma che dovresti controllare. Per impostazione predefinita, apre PowerShell, ma puoi configurarlo per utilizzare qualsiasi programma shell che potresti avere sul tuo sistema. Il sistema multitab può anche essere configurato a proprio piacimento.

RELAZIONATO

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.