Connect with us

Gioco

Gli streamer di Twitch sono furiosi per i nuovi cambiamenti; Alcuni minacciano di lasciare la piattaforma

Gli streamer di Twitch sono furiosi per i nuovi cambiamenti;  Alcuni minacciano di lasciare la piattaforma

Gli streamer di Twitch sono piuttosto furiosi in seguito alla decisione dell’azienda di cambiare drasticamente la quantità di denaro che prende dai creatori di contenuti. Twitch è una delle più grandi piattaforme su Internet e ciò è in gran parte dovuto ai creatori che lo hanno trasmesso in streaming per anni. Senza creatori creativi e divertenti, non ci sarebbe Twitch. La piattaforma di proprietà di Amazon ha premiato i suoi creatori nel corso degli anni con nuove funzionalità e denaro tramite donazioni, abbonamenti e altro ancora. Amazon ha persino introdotto una funzione che consente agli spettatori di collegare i propri account Amazon Prime e offrire a uno streamer un abbonamento gratuito ogni mese, praticamente dando allo streamer denaro gratuito.

Bene, c’è un grande cambiamento in arrivo e le persone sono incredibilmente scontente di questo. Ore dopo aver confermato che Twitch avrebbe regolato il tipo di contenuto di gioco d’azzardo sulla sua piattaforma, ha bruciato gran parte della buona volontà che è derivata da quella notizia annunciando qualcosa che molti avevano temuto. Twitch ha confermato ciò sta riducendo la sua suddivisione 70/30 per tutti gli streamer fino a 50/50, il che significa che i creatori perdono circa il 20% delle loro entrate precedenti. Ora, il modello 50/50 è in vigore da un po’ di tempo, ma per gli streamer più grandi che hanno dominato la piattaforma e sono cresciuti rapidamente, hanno ottenuto la divisione 70/30. Coloro che attualmente utilizzano il modello 70/30 potranno conservarlo per i primi $ 100.000 guadagnati tramite gli abbonamenti, ma in seguito è diviso 50/50. Queste modifiche entreranno in vigore a giugno 2023. Gli streamer possono compensare questo problema pubblicando più annunci poiché Twitch ha confermato che la sua quota di annunci è ora del 55%. Twitch ha anche notato che le ragioni per farlo sono dovute ai costi di gestione della piattaforma e quindi può reinvestire i soldi in più dipendenti e prodotti. Alcuni streamer hanno trovato il ragionamento discutibile dato che Twitch non aggiunge già molte nuove funzionalità significative, non mancano problemi di moderazione ed è anche gestito dal gigantesco gigante tecnologico che è Amazon.

Ovviamente, gli streamer di Twitch sono piuttosto arrabbiati per questo e alcuni creatori come Jerma stanno persino minacciando di lasciare la piattaforma a titolo definitivo. Mentre alcuni anni fa, Twitch potrebbe essersi scrollato di dosso, il clima dello streaming è cambiato. YouTube è uno dei principali attori nello spazio di streaming e sta crescendo rapidamente con creatori come Ludwig, TimTheTatman e Valkyrae. YouTube è diventata anche la casa di DrDisrespect dopo il suo ban su Twitch, anche se non ha alcun contratto esclusivo come i suddetti streamer.

Cosa ne pensi della decisione di Twitch? Fammi sapere nei commenti o contattami Twitter @Cade_Onder. Di seguito puoi visualizzare alcune reazioni alla notizia.

Jerma minaccia di lasciare Twitch


precprossimo

Un comunicato stampa a tarda notte è un brutto segno, di solito

precprossimo

Un invito all’azione

precprossimo

Il ragionamento di Twitch è allarmante

precprossimo

Non sembra giusto

prec