Connect with us

Notizie

Guida al dissipatore di calore SSD: le migliori opzioni di raffreddamento per la tua unità NVMe

Guida al dissipatore di calore SSD: le migliori opzioni di raffreddamento per la tua unità NVMe

Quando i dissipatori di calore NVMe arrivarono per la prima volta sul mercato, molte delle unità incluse in alcune schede madri erano espedienti e in realtà determinavano temperature SSD più elevate. Il raffreddamento delle unità m.2 non era davvero un problema allora, ma gli SSD PCI-e Gen 5 di oggi non sono in grado di sostenere le loro massime prestazioni senza una qualche forma di raffreddamento. Il controller presente in molti SSD PCI-e 5 attualmente sul mercato è l’E26 di Phison, che ha un TJ Max (temperatura massima) di 125°C, molto più caldo rispetto ai prodotti della generazione precedente.

Con le temperature in aumento sui moderni SSD, la necessità di mantenere freschi i moderni SSD Gen 5 ha portato a un mercato per i dissipatori di calore m.2 e c’è un’ampia varietà di scelte da considerare. Sono ora disponibili dissipatori di calore di dimensioni grandi e piccole, in una varietà di fattori di forma e anche con raffreddamento attivo, per mantenere fresco il tuo SSD. Ma cosa è meglio per il tuo caso d’uso? Con questa guida esamineremo alcuni dei migliori dissipatori di calore SSD sul mercato e gli scenari di utilizzo con cui si combinano meglio.

Thermalright HR-09 e HR-09 Pro. Credito immagine: Wccftech

Se il tuo SSD è dotato di un dissipatore di calore, probabilmente non avrai nemmeno bisogno di pensare a un dissipatore di calore aftermarket. A meno che tu non stia eseguendo carichi di lavoro ad alta intensità di archiviazione o desideri semplicemente qualcosa che abbia un aspetto visivamente attraente, utilizza semplicemente il dissipatore di calore fornito con l’unità di archiviazione. Non otterrai prestazioni significative con un dissipatore di calore aftermarket a meno che quello incluso non sia di pessima qualità.

Se utilizzi un dispositivo di archiviazione PCI-e 5, avrai bisogno di una sorta di dissipazione del calore per evitare limitazioni. Tuttavia, la maggior parte degli utenti sul mercato non ha bisogno di un grosso dissipatore o di un dispositivo di raffreddamento con ventola attiva. Per la stragrande maggioranza degli utenti, lo consiglio Dissipatore di calore SSD IceFLOE di Iceberg Thermal.

IceFLOE ha un profilo piccolo, il che significa che può essere installato senza problemi di compatibilità, indipendentemente dalle altre apparecchiature installate sul computer. Se abbinato a un potente raffreddatore ad aria, il dissipatore di calore è in grado di gestire la maggior parte dei carichi di lavoro di archiviazione senza limitazioni. È anche molto economico – attualmente disponibile per soli $ 6,99 su Amazon.com

Se sei un professionista con carichi di lavoro ad alta intensità di archiviazione, sarebbe saggio investire in un dissipatore di calore più potente per evitare limitazioni. L’HR-10 Pro di Thermalright ha un’altezza relativamente moderata di 10 mm e una ventola attiva integrata. È uno dei migliori dissipatori di calore che ho testato per i moderni SSD.

Credito immagine: Wccftech

Come altri prodotti Thermalright, l’HR-10 Pro non costa una fortuna: è attualmente disponibile per $ 11 USD su Amazon.com. Se sei interessato, dai un’occhiata alla nostra recensione precedentemente pubblicata di questo dissipatore di calore.

Se desideri le migliori prestazioni di raffreddamento per il tuo SSD, nessuna esclusa, allora la migliore opzione sul mercato è M.2-Three di Jiushark. Questo non è un piccolo dissipatore di calore, ha all’incirca la stessa altezza del blocco CPU di un AIO.

Credito immagine: Recensioni di testo noiose

Ma se stai cercando il periodo di prestazioni migliori, questo è il dissipatore da acquistare. Sfortunatamente, la distribuzione di questo dissipatore di calore è limitata al di fuori dell’Asia, quindi probabilmente dovrai importarlo tramite AliExpress, dove è attualmente disponibile per $ 11 USD.

Se stai cercando un dissipatore di calore potente che abbia uno spazio ridotto ma non abbia una ventola attiva, Acidalie VB01 è il prodotto che consiglio. È dotato di due heatpipe in rame e un piccolo radiatore con alette per fornire un’efficace dissipazione termica.

Credito immagine: Wccftech

Non dovrebbe avere problemi di compatibilità con la maggior parte delle GPU sul mercato, ad eccezione delle GPU RTX 4090 più spesse disponibili.

Credito immagine: Wccftech

Puoi controllare la nostra recensione precedente qui e, se sei interessato a questo dissipatore di calore SSD, è attualmente disponibile presso Amazon per $ 19 USD.

Se stai cercando una soluzione di raffreddamento davvero esotica, TeamGroup ha un AIO con blocchi CPU e SSD inclusi.

Credito immagine: L’hardware di Tom

Questo tipo di prodotto di nicchia non è economico, ma se lo trovi interessante ha un Prezzo consigliato di $ 399 USD. Tuttavia, non è comunemente disponibile per l’acquisto.