Connect with us

Gioco

Il CEO di Microsoft esprime fiducia nell’acquisizione di Activision di Xbox

Il CEO di Microsoft esprime fiducia nell’acquisizione di Activision di Xbox

Il CEO di Microsoft Satya Nadella ha espresso un’immensa fiducia nell’acquisizione di Activision da parte di Xbox. All’inizio di quest’anno, Xbox ha annunciato di avere in programma di acquisire Activision Blizzard per poco meno di $ 70 miliardi, perché chi non ha quel tipo di denaro da spendere? L’accordo significherebbe che Xbox assumerebbe la proprietà dell’editore e di tutti i suoi sviluppatori e IP, incluso il redditizio franchise di Call of Duty. L’accordo è stato attentamente esaminato per mesi e ha ancora molta strada da fare con l’accordo che dovrebbe essere concluso entro l’estate 2023. Fan, autorità di regolamentazione e altri dirigenti dell’azienda hanno espresso preoccupazione per l’accordo, soprattutto dopo che Xbox ha acquisito Bethesda, il che significa che la piattaforma avrebbe la proprietà di alcuni dei più grandi franchise di sempre.

Una delle persone più accese che contestano l’accordo è il boss di PlayStation Jim Ryan, che teme che Call of Duty possa diventare un’esclusiva di Xbox, un franchise che attualmente funziona molto bene sulla console di Sony a causa di accordi di marketing. Alcuni pensano che i regolatori possano ascoltare le preoccupazioni di Sony e porre il veto all’accordo, ma il CEO di Microsoft Satya Nadella non la pensa così. Quando parlo con Bloombergha parlato della sua fiducia nell’accordo Activision e ha notato che Sony ha anche acquisito alcuni sviluppatori quest’anno, probabilmente riferendosi all’acquisto di Bungie da parte di PlayStation.

“Per noi, nei giochi, abbiamo un obiettivo, che è portare più giochi a più giocatori su tutte le piattaforme e offrire più scelta a publisher e sviluppatori ovunque”, ha affermato Nadella. “Tutto ciò che stiamo facendo con i contenuti, il cloud e la community riguarda davvero quella scelta e quell’opportunità. Ci sentiamo molto, molto fiduciosi. Ovviamente, qualsiasi acquisizione di queste dimensioni sarà esaminata, ma siamo molto, molto fiduciosi che verremo fuori. Siamo il numero quattro, il numero cinque a seconda di come si contano nei giochi. Infatti, il giocatore numero in questo caso [is] Sony anche in questo periodo ha acquisito tre società! Quindi, se si tratta di concorrenza, facciamo concorrenza”.

C’è ancora molta confusione sull’accordo tra Xbox e Activision. Xbox ha detto che prevede di mantenere Call of Duty su PlayStation, ma Jim Ryan ha notato che l’accordo dura solo tre anni. Probabilmente passerà un po’ di tempo prima di vedere davvero qual è il vero grande piano di Xbox, ma dovrebbe essere una storia affascinante da seguire.

Cosa ne pensi dell’acquisizione di Activision da parte di Xbox? Fammi sapere nei commenti o contattami Twitter @Cade_Onder.

[H/T Eurogamer]