Connect with us

Notizie

Il modello base M2 Mac mini ottiene uno smontaggio anticipato, mostrando un singolo chip flash NAND, con conseguente velocità di lettura e scrittura più lente

Il modello base M2 Mac mini ottiene uno smontaggio anticipato, mostrando un singolo chip flash NAND, con conseguente velocità di lettura e scrittura più lente

Per quanto sia migliorato l’ultimo Mac mini di Apple, almeno secondo molti revisori, l’azienda ha preso alcune scorciatoie, probabilmente per far scendere il suo prezzo a $ 599. Sebbene attenersi a un design più vecchio sia probabilmente uno di questi, il Mac mini M2 soffre anche di velocità di lettura e scrittura SSD più lente rispetto al vecchio Mac mini M1, come abbiamo scoperto durante uno smontaggio iniziale.

Le velocità di lettura e scrittura di M2 Mac mini sono inferiori a quelle che si possono ottenere con il precedente M1 Mac mini

L’M2 Mac mini ha ricevuto un trattamento di smontaggio dallo YouTuber Brandon Geekabit. La clip che è stata individuata da MacRumors pubblicato di seguito rivela che l’ultima macchina continua a presentare un singolo chip flash NAND, mentre il Mac mini M1 presentava due chip di archiviazione da 128 GB. Per coloro che non lo sanno, avere più chip di memoria flash NAND in un singolo involucro aiuta con maggiori velocità di lettura e scrittura, insieme a una maggiore durata di quei chip.

Questo perché non tutti i dati vengono scritti su un singolo chip, poiché il carico è distribuito tra i due chip di memoria flash. Sfortunatamente, con il Mac mini M2, questo non è il caso, poiché l’app Blackmagic Disk Speed ​​Test rivela che l’SSD da 256 GB può ottenere solo velocità di trasferimento dati di 1.500 MB/s, rendendo il dispositivo tra il 30% e il 50% più lento rispetto a il Mac mini M1. Sebbene l’app di benchmarking mostri questi risultati, tieni presente che i numeri variano a seconda di ciò che stai facendo.

I clienti che intendono acquistare il Mac mini M2 probabilmente aggiungerebbero qualche soldo per aumentare lo spazio di archiviazione a un minimo di 512 GB poiché 256 GB sono appena sufficienti per eseguire il sistema operativo e aggiungere alcune applicazioni. Apple ha iniziato a seguire questa scelta hardware lo scorso anno quando ha introdotto M2 MacBook Air e M2 MacBook Pro, con entrambi i Mac portatili che ospitano un singolo chip flash NAND.

Che si tratti di risparmiare spazio o costi, a lungo termine può avere un impatto negativo sul Mac mini M2, quindi questa è solo una piccola cosa a cui i consumatori dovrebbero prestare attenzione prima di effettuare un acquisto. Certo, quel prezzo di $ 599 è certamente interessante, ma non a scapito di prestazioni ridotte.

Fonte di notizie: Brandon Geekabit

Condividi questa storia

Facebook

Cinguettio