Connect with us

Notizie

La rivelazione del gameplay dell’aggiornamento di prossima generazione di The Witcher 3 è prevista per domani

La rivelazione del gameplay dell’aggiornamento di prossima generazione di The Witcher 3 è prevista per domani

L’aggiornamento gratuito di nuova generazione di The Witcher 3 sarà disponibile entro la fine dell’anno a dicembre e CDPR ha appena annunciato una rivelazione del gameplay prevista per il 24 novembre alle 22:30 (ora solare indiana). Il flusso includerà filmati della versione di nuova generazione del gioco e sarà interessante vedere come il gioco regge e si comporta sui sistemi più recenti.

Nonostante il suo status di uno dei più grandi giochi mai realizzati, il lancio di The Witcher 3 nel lontano 2013 è stato impantanato da un sacco di problemi di prestazioni. Nel corso del tempo, il gioco è migliorato notevolmente e CD Projekt Red probabilmente migliorerà le cose e perfezionerà la sensazione generale del gioco per i sistemi di nuova generazione.

In termini di contenuti, non c’è modo che The Witcher 3 possa essere più ricco in quanto il gioco, così come i DLC, offrono più di 100 ore di gioco. Quindi è ovvio che l’aggiornamento di nuova generazione includerà al massimo un aggiornamento delle prestazioni e forse alcune modifiche ai controlli. L’aggiornamento di nuova generazione sarà gratuito per i giocatori che possiedono già The Witcher 3: Wild Hunt su PS4/Xbox One.

Leggi anche: The Witcher Remake confermato ufficialmente da CD Projekt Red

L’aggiornamento gratuito Next-Gen di The Witcher 3: Wild Hunt verrà lanciato a dicembre

Questo è un periodo piuttosto eccitante per CD Projekt Red in quanto hanno più progetti attualmente in cantiere. Dopo l’aggiornamento di nuova generazione, la prossima grande uscita degli sviluppatori polacchi è Phantom Liberty, un attesissimo DLC per Cyberpunk 2077, che ha avuto una rinascita. Il gioco ha recentemente visto un aumento dei giocatori attivi, con oltre un milione di giocatori che giocano attivamente ogni giorno nel corso di una settimana di ottobre.

Altri grandi progetti includono un remake del gioco Witcher originale su Unreal Engine 5. Questo segna un enorme periodo di transizione per CD Projekt Red poiché lo studio passerà dall’aver utilizzato il proprietario REDEngine a Unreal Engine 5. Sarà interessante vedere cosa modifiche apportate alle meccaniche di base di The Witcher.

Ci sono buone probabilità che un remake di The Witcher 2: Assassins of Kings sia basato sul successo del remake di The Witcher. Tuttavia, c’è un certo senso di stanchezza intorno al concetto di remake poiché gran parte delle offerte degli studi nello spazio AAA consisteva in remake e remaster di titoli precedentemente noti.

Sebbene la qualità dei remake sia stata generalmente buona, i fan si sono stancati sempre di più nel corso degli anni. I remake tendono ad essere una mossa finanziaria sicura da parte dell’editore, quindi non sorprende che negli ultimi due anni ci siano stati più di un paio di dozzine di remake di titoli classici.

Grazie per aver letto fino alla fine di questo articolo. Per ulteriori contenuti tecnologici informativi ed esclusivi, come il nostro pagina Facebook