Connect with us

Notizie

Le cuffie AR di Apple verranno lanciate all’inizio del 2023, modello di seconda generazione previsto nel 2024 con funzionalità di chiamata

Le cuffie AR di Apple verranno lanciate all’inizio del 2023, modello di seconda generazione previsto nel 2024 con funzionalità di chiamata

Apple sta potenzialmente pianificando di lanciare le sue cuffie AR all’inizio del 2023 con il modello di seconda generazione che si dice per il 2024. In precedenza abbiamo sentito che Apple lancerà il modello di seconda generazione con un’opzione conveniente nel 2025. Anche se i dettagli concreti a questo punto sono brevi , un nuovo rapporto fa luce su quando possiamo aspettarci il lancio. Scorri verso il basso per leggere maggiori dettagli sull’argomento.

Apple lancerà le sue cuffie AR all’inizio del 2023, il modello di seconda generazione con funzionalità di chiamata nel 2024

Secondo un nuovo rapporto di ETNewssi dice che Apple lancerà le sue cuffie per realtà mista all’inizio del 2023. Tuttavia, Ming-Chi Kuo ha recentemente riferito che Apple lancerà il modello di seconda generazione nel 2025 anziché nel 2024. Tuttavia, entrambe le fonti condividono lo stesso lancio nel 2023 programma per il modello di prima generazione.

Oltre a questo, è stato anche riferito che i fornitori si stanno preparando a dare il via alla produzione di massa per le cuffie AR di Apple nel quarto trimestre di quest’anno. Ciò significa che la produzione di massa inizierà potenzialmente prima del lancio previsto all’inizio del 2023. Tuttavia, il rapporto menziona anche che la produzione iniziale non sarà grande.

Per quanto riguarda ciò che possiamo aspettarci, rapporti precedenti hanno suggerito che le cuffie AR di Apple saranno dotate di un display micro-OLED di Sony e LG che sarà sottile oltre che efficiente dal punto di vista energetico. Oltre a questo, l’auricolare ospiterà tre moduli di rilevamento 3D e una fotocamera di livello medio-basso. Mark Gurman ha suggerito che le cuffie AR di Apple si concentreranno inizialmente sull’intrattenimento e sui giochi per poi acquisire nuove funzionalità con i prossimi modelli.

Apple sta cercando di differenziare le sue cuffie AR da quelle di Meta, Google e Sony in riferimento a contenuto, usabilità e portabilità. Per quanto riguarda Samsung, l’azienda si prenderà del tempo per osservare come il mercato risponde alle cuffie AR di Apple.

Questo è tutto quello che c’è da fare, gente. Condividi le tue aspettative con noi nella sezione commenti qui sotto.