Connect with us

Notizie

MediaTek annuncia Dimensity 9000 Plus con CPU aumentata, velocità della GPU con un miglioramento fino al 10% per affrontare Snapdragon 8 Plus Gen 1

MediaTek annuncia Dimensity 9000 Plus con CPU aumentata, velocità della GPU con un miglioramento fino al 10% per affrontare Snapdragon 8 Plus Gen 1

Poco dopo l’ufficialità dello Snapdragon 8 Plus Gen 1, MediaTek ha deciso di risparmiare tempo prezioso e procedere con il lancio di Dimensity 9000 Plus. La versione leggermente potente del Dimensity 9000 vanta miglioramenti nella CPU e nella GPU e discuteremo di questi dettagli di seguito.

MediaTek mira a spremere ogni bit di prestazioni possibile dal Dimensity 9000 Plus, ma questi miglioramenti sono minori

Come il Dimensity 9000, il Dimensity 9000 Plus è costruito sull’architettura a 4 nm di TSMC, quindi gli smartphone con il nuovo SoC vedranno miglioramenti dell’efficienza energetica. Otto core sono presenti nell’ultimo silicio, con il Cortex-X2 che ha assistito a un aumento della velocità di clock. Tuttavia, i core rimanenti funzionano alla stessa frequenza e, se desideri visualizzare un’analisi di tutti i core, i dettagli sono i seguenti.

MediaTek Dimensity 1050 è il primo chipset dell’azienda a combinare mmWave e sub-6GHz 5G

  • Un Cortex-X2 funzionante a 3,20 GHz
  • Tre Cortex-A710 in esecuzione a 2,85 GHz
  • Quattro Cortex-A510 funzionano a una velocità di clock non specificata, ma probabilmente funzionano alla stessa frequenza

Secondo MediaTek, il nuovo chip offre un aumento delle prestazioni della CPU del 5%, con la GPU che offre un guadagno del 10% rispetto al Dimensity 9000. Questo miglioramento significa immediatamente che il Dimensity 9000 Plus è già più veloce dello Snapdragon 8 Gen 1, quindi è resta da vedere come reagisce bene allo Snapdragon 8 Plus Gen 1.

Basandosi sul successo del nostro primo chipset 5G di punta, il Dimensity 9000+ garantisce che i produttori di dispositivi abbiano sempre accesso alle funzionalità più avanzate ad alte prestazioni e alle ultime tecnologie mobili, consentendo ai loro smartphone di alto livello di distinguersi. “

Altre caratteristiche del Dimensity 9000 Plus rimangono invariate rispetto al Dimensity 9000 e ciò include la velocità massima di downlink di 7 Gbps del modem 5G. C’è anche il supporto per LPDDR5X, fino a 7500Mbps, e l’intelligente APU 590 di quinta generazione offre quattro volte l’efficienza energetica rispetto alla versione precedente. Venendo alla fotocamera, il nuovo silicio ha un ISP HDR a 18 bit in grado di registrare video 4K HDR su tre sensori contemporaneamente.

Inoltre, è disponibile il supporto per un massimo di una singola fotocamera da 320 MP. Per quanto riguarda la connettività, il Dimensity 9000 Plus supporta Bluetooth 5.3, con BLE Audio-ready, Wi-Fi 6E 2×2, Wireless Stereo Audio e Beidou III-B1C GNSS. MediaTek afferma che la prima ondata di smartphone premium in arrivo sul mercato con il nuovo SoC sarà nel terzo trimestre del 2023.

Nelle prossime settimane, vedremo le prestazioni del Dimensity 9000 Plus e forniremo ai nostri lettori alcuni aggiornamenti tanto necessari. Finora, cosa ne pensi di questi miglioramenti? Raccontacelo nei commenti.