Connect with us

Notizie

Microsoft terminerà il supporto per Windows 8.1 a gennaio 2023

Microsoft terminerà il supporto per Windows 8.1 a gennaio 2023

L’anno scorso, Microsoft ha annunciato che avrebbe interrotto il supporto per Windows 10 a partire da ottobre 2025. Ora, il colosso di Redmond si prepara a inviare una notifica agli utenti di Windows 8.1, informandoli che cesserà il supporto per la piattaforma a gennaio 2023. Ecco i particolari!

RIP, Windows 8.1!

Microsoft di recente condiviso una nota di supporto sul suo sito ufficiale, annunciandolo smetterà di supportare Windows 8.1 dal 10 gennaio 2023. Dopo la data, Windows 8.1 smetterà di ricevere gli aggiornamenti di sicurezza da Microsoft.

Ora, Microsoft afferma che dopo la fine del supporto per Windows 8.1 in tale data, gli utenti che hanno Microsoft 365 smetteranno di ricevere aggiornamenti incentrati sulle funzionalità, sulla sicurezza e altri aggiornamenti di qualità per le app di Office. Pertanto, se gli utenti desiderano continuare a utilizzare le app di Office, devono aggiornare i propri dispositivi a un sistema operativo Windows compatibile. In caso contrario, possono accedere Ufficio sul web in alternativa.

Per ricordare, Microsoft ha interrotto il supporto per Windows 8 il 12 gennaio 2016. La piattaforma è stata rifiutata da molti utenti quando è stata rilasciata nel 2012 a causa del suo design dell’interfaccia utente mobile first. Sebbene Microsoft sia tornata a un design simile a un desktop con Windows 8.1, non ha davvero migliorato l’esperienza complessiva di Windows 8 sui PC.

Anche l’azienda ne fa menzione la maggior parte dei dispositivi Windows 8 o 8.1 non supporterà l’ultimo sistema operativo Windows 11 dell’azienda a causa di restrizioni hardware. Per gli utenti che pensano di aggiornare i propri dispositivi a Windows 10, Microsoft suggerisce di considerare il fatto che anche Windows 10 raggiungerà una fase di fine supporto nell’ottobre 2025, come accennato in precedenza. Pertanto, l’azienda consiglia agli utenti di aggiornare i propri PC o laptop con i moderni sistemi informatici dotati di Windows 11 preinstallato.

Quindi, se sei un utente di Windows 8.1, potresti iniziare a cercare dispositivi basati su Windows 11 o Windows 11 SE prima che Microsoft smetta di supportare il tuo sistema operativo l’anno prossimo. Puoi anche considerare di passare ai Chromebook poiché Google migliora continuamente Chrome OS per renderlo alla pari con Windows.