Connect with us

Notizie

Nuovi modelli di MacBook Pro con M2 Pro, M2 Max, in arrivo nel quarto trimestre del 2022; La quota di mercato di Apple aumenterà con il lancio

Nuovi modelli di MacBook Pro con M2 Pro, M2 Max, in arrivo nel quarto trimestre del 2022;  La quota di mercato di Apple aumenterà con il lancio

Apple dovrebbe lanciare i modelli MacBook Pro aggiornati entro la fine dell’anno nel quarto trimestre, secondo l’ultimo rapporto, e così facendo, l’azienda potrebbe vedere un vantaggio nel mercato.

Il nuovo lancio vedrà la quota di mercato di Apple salire al massimo degli ultimi 5 anni

Un rapporto paywall pubblicato da DigiTimes parla del lancio dei nuovi modelli menzionando anche che la quota di mercato di Apple potrebbe raggiungere un nuovo livello.

“Le vendite di Apple MacBook sono state relativamente stabili rispetto ai notebook Wintel, secondo fonti del settore. Con la nuova serie di MacBook Pro in arrivo sugli scaffali del mercato nel quarto trimestre, Apple potrebbe vedere la sua quota di mercato dei notebook raggiungere quasi 5 anni”.

Rispetto alla gamma MacBook Pro che include M1 Pro e M1 Max, non ci dovrebbero essere enormi cambiamenti esterni. La precedente riprogettazione di Apple è avvenuta nel 2016 quando ha presentato una serie di Mac portatili “Pro” con Touch Bar. Successivamente, la società ha annunciato i nuovi modelli di MacBook Pro nel 2021 forniti con Apple Silicon, senza Touch Bar e introdotto un assortimento migliorato di porte per una migliore compatibilità, incluso il ritorno di MagSafe.

I nuovi modelli di MacBook Pro verranno probabilmente lanciati con M2 Pro e M2 Max di Apple. Sebbene i rapporti precedenti affermino che Apple trarrà vantaggio dal processo a 3 nm di TSMC per produrre in serie i nuovi SoC personalizzati, è possibile che il gigante della tecnologia si attenga all’architettura a 5 nm. Anche in questo caso, l’M2 Pro e l’M2 Max dovrebbero offrire prestazioni migliori, poiché il chipset di fascia alta, secondo quanto riferito, offrirà una GPU fino a 12 core e 38 core. In confronto, l’M1 Max ha superato con una CPU a 10 core e una CPU a 32 core.

Al momento non abbiamo le specifiche dell’M2 Pro, ma man mano che ci avviciniamo al lancio aggiornato del MacBook Pro, probabilmente troveremo maggiori informazioni. Apple potrebbe anche adottare la RAM LPDDR5X per una maggiore larghezza di banda ed efficienza energetica, con conseguente migliore durata della batteria di queste macchine. Non vediamo l’ora di vedere l’annuncio ufficiale e di informare i nostri lettori.

Se vuoi saperne di più su M2 Pro e M2 Max, consulta la nostra dettagliata carrellata di voci e condividi le tue opinioni nei commenti.

Fonte di notizie: DigiTimes

Prodotti citati in questo post