Connect with us

Notizie

OxygenOS 13 diventa ufficiale con più DNA da ColorOS

OxygenOS 13 diventa ufficiale con più DNA da ColorOS

Sappiamo tutti che Android 13 è dietro l’angolo per i telefoni Pixel e non passerà molto tempo prima che Samsung avvii anche il programma beta One UI 5.0. Ora sembra che OnePlus si unisca alla festa poiché la società ha annunciato ufficialmente OxygenOS 13, che è, ovviamente, basata su Android 13, e abbiamo alcune preoccupazioni, ad essere onesti.

OxygenOS 13 arriverà sui telefoni OnePlus supportati a partire da quest’anno

Durante l’evento di lancio di oggi di OnePlus 10T, l’azienda ha mostrato anche OxygenOS 13. Hanno mostrato una serie di miglioramenti che arrivano al nuovo sistema operativo, inclusa l’integrazione di Spotify e Bitmoji. Ottieni anche alcune modifiche alla modalità Zen e altro ancora. OnePlus ha anche spinto la condivisione nelle vicinanze e la coppia veloce come i principali punti salienti di OxygenOS 13.

Altre funzionalità che OxygenOS 13 porterà sul tavolo includono ma non sono limitate a.

  • Potenziatore del sistema di intelligenza artificiale
  • Smart Launcher: cartelle più veloci, possibilità di aprire app dall’icona della cartella, aggiungere widget dalle icone delle app
  • Casella degli strumenti della barra laterale: barra laterale con accesso rapido a determinate app
  • Aggiornamenti Hyperboost Gaming Engine
  • Supporto audio spaziale
  • Cassaforte privata 2.0

Tuttavia, il cambiamento più grande sta arrivando al design. Durante l’evento di lancio di OnePlus 10T, l’azienda ha trascorso circa 30 minuti parlando di OxygenOS 13 e concentrandosi molto sul nuovo design dell’aggiornamento. La cosa principale che ha attirato la nostra attenzione è stato il nuovo linguaggio di design “acquamorfico” che secondo l’azienda intende evocare idee dall’acqua. Ci sono anche nuovi accenti blu e arancioni che puoi trovare in tutta l’interfaccia utente.

Tuttavia, l’unica cosa che potrebbe deludere tutti è che OxygenOS 13, al suo interno, è solo ColorOS 13. Questa non è una buona cosa per molti utenti di OxygenOS perché OnePlus in passato ha promesso che entrambi i sistemi operativi condivideranno solo una base di codice unificata, ma non avrà la stessa grafica.

Andando oltre il design, OnePlus ha anche parlato di un sacco di modi per descrivere l’aggiornamento, e beh, questo è quello che dicono.

  • Adattamento intenzionale: OxygenOS 13 presenta bordi morbidi e arrotondati su tutto il suo design per un’esperienza visiva più confortevole. Ogni dettaglio nel design di OxygenOS 13 è stato creato con uno scopo, rendendo ogni elemento utile e attraente per soddisfare le tue esigenze.
  • Vitalità calma: Forma e funzione coesistono in OxygenOS 13, poiché si aggiunge all’esperienza dell’utente anticipando ogni esigenza e rendendo i widget più accessibili tramite una pressione prolungata.
  • Design intelligente: I colori del design di OxygenOS 13 passeranno in modo intelligente per adattarsi all’ora del giorno in cui stai utilizzando il tuo dispositivo, il che significa che il sistema operativo sarà più luminoso al mattino e assumerà un’estetica più scura e calma dopo il tramonto.

OxygenOS 13 verrà distribuito per la prima volta su OnePlus 10 Pro, ma al momento in cui scriviamo non esiste una sequenza temporale per l’aggiornamento.