Connect with us

Notizie

Pixel 7, Pixel 7 Pro a partire da $ 599, entrambi i modelli saranno disponibili in tre finiture

Pixel 7, Pixel 7 Pro a partire da $ 599, entrambi i modelli saranno disponibili in tre finiture

I prezzi di Pixel 7 e Pixel 7 Pro sono presumibilmente trapelati e oltre a partire da $ 599, ci sono anche alcuni premi per i primi utenti, di cui leggerete a breve.

Pre-ordine e dettagli della carta regalo per Pixel 7, Pixel 7 Pro forniti anche

Pixel 7 e Pixel 7 Pro saranno disponibili in tre colori, secondo diversi tweet pubblicati da Artem Russakovskii. Tuttavia, Google non li lancerà nel finale esatto, con un tweet che menziona che la versione normale sarà disponibile in Snow, Obsidian e Lemongrass, mentre il modello più costoso arriverà in Obsidian, Hazel e Snow. Pixel 7 Pro verrà lanciato a $ 899 e, nel caso non l’avessi notato, questi sono gli stessi prezzi che Google ha timbrato su Pixel 6 e Pixel 6 Pro l’anno scorso.

Questo potrebbe spiegare perché Pixel 7 e Pixel 7 Pro sfoggiano modifiche minime al design rispetto ai loro predecessori diretti, il che non è male poiché entrambi i flagship promuovono un’estetica unica che non è mai stata vista prima negli smartphone. I tweet affermano che la data di preordine per entrambi gli smartphone è il 6 ottobre, con il lancio ufficiale previsto per il 13 ottobre. Secondo indiscrezioni, a seconda della domanda, l’uscita potrebbe essere posticipata al 18 ottobre.

Artem condivide anche i premi per coloro che preordinano uno qualsiasi dei due modelli. Per i clienti che preordinano Pixel 7, si dice che Target offra una carta regalo da $ 100, mentre i primi utenti di Pixel 7 Pro riceveranno una carta regalo da $ 200. Altre condizioni affinché i clienti possano beneficiare di questi premi non sono elencate, ma probabilmente lo scopriremo il 6 ottobre. Google potrebbe avviare un programma di permuta per queste nuove ammiraglie e offrire un valore migliore ai possessori di Pixel 6 e Pixel 6 Pro, ma purtroppo, questi dettagli non sono stati menzionati nei tweet.

In secondo luogo, il gigante della pubblicità potrebbe essere più responsabile con il lancio questa volta non inviando Pixel 7 e Pixel 7 Pro ai clienti con software difettoso che richiedono settimane per essere affrontati. Si spera che l’azienda avrebbe imparato dai suoi sforzi precedenti.

Fonte di notizie: Artem Russakovskij