Connect with us

Notizie

Recensione del Poco X4 Pro 5G: offre un buon equilibrio tra prestazioni e valore

Recensione del Poco X4 Pro 5G: offre un buon equilibrio tra prestazioni e valore

Poco X4 Pro è l’ultimo ingresso nel portafoglio di smartphone 5G dell’azienda in India. Poco, in pochissimo tempo, è riuscito a lasciare il segno nel segmento degli smartphone di fascia media. L’azienda dispone di dispositivi sufficienti per soddisfare una vasta gamma di consumatori, un portafoglio che comprende dispositivi a partire da Rs 8.000 fino a Rs 30.000. Se c’è una cosa che è stata coerente con Poco, allora deve essere la confezione. L’azienda cerca di offrire di più a meno, il che fa parlare di sé la città tecnologica intorno al suo lancio.

I telefoni Poco in India sono dotati di una serie di funzionalità e alcune delle migliori specifiche nel segmento di prezzo. Se ciò non bastasse, recentemente Poco ha iniziato a presentare un design unico che è piacevole alla vista e ha un aspetto distinto rispetto al mare di rivali. Il nuovissimo Poco X4 Pro 5G è un esempio calzante che sembra premium con un design piatto.

Poco X4 Pro 5G prima vendita oggi tramite Flipkart: prezzo in India, offerte di lancio e specifiche

Lo smartphone Poco X4 Pro 5G ha molto da fare quando si parla di interiora e design. Ma una delle maggiori sfide interne per il Poco X4 Pro 5G sarà Redmi Note 11 Pro Plus e Redmi Note 11 Pro di Xiaomi. Dobbiamo capire che il Poco X4 Pro non è il primo e non sarà l’ultimo a essere ispirato dai telefoni Xiaomi.

Quindi, il Poco X4 Pro ha le carte in regola per battere la concorrenza con meno di 20.000 Rs? Cerchiamo di rispondere nella recensione. Continua a leggere.

Recensione del Poco X4 Pro 5G: costruzione solida e design posteriore straordinario

La prima cosa che viene in mente guardando il Poco X4 Pro 5G è che sembra premium per il prezzo. Tuttavia, il dispositivo manca del quoziente di freschezza a causa delle somiglianze di design con la serie Redmi Note 11.

Ma non dubitare che il design a bordo piatto abbia un aspetto solido. Tuttavia, rispetto ai bordi arrotondati, ci vuole del tempo per abituarsi. Con uno spessore di 8,12 mm, il Poco X4 Pro è il telefono della serie Poco X più sottile che l’azienda abbia lanciato finora.

Con 205 grammi, il Poco X4 Pro è tra gli smartphone più pesanti. Ma dagli qualche giorno e adorerai il design del Poco X4 Pro. La distribuzione del peso è equilibrata e non risulta pesante se utilizzata durante l’uso quotidiano. Ci siamo divertiti moltissimo usando il Poco X4 Pro con una sola mano per la maggior parte del tempo.

Il telaio del telefono è robusto e ti dà fiducia nella struttura generale per l’uso quotidiano. Tuttavia, vale la pena sottolineare che il Poco X4 Pro utilizza il tipico design a sandwich di vetro in cui sia il pannello anteriore che quello posteriore sono in vetro. Inoltre, lo schermo è dotato di un Corning Gorilla Glass 5 per la protezione. Tuttavia, l’azienda non utilizza alcun vetro di copertura speciale sul retro. In questo caso, il telaio è di plastica, ma non dovrebbe essere qualcosa di cui dovresti preoccuparti.

Un’altra caratteristica aggiuntiva che arriva sul Poco X4 Pro 5G è il suo grado di protezione IP53, che significa resistenza agli schizzi e alla polvere. Intendiamoci, questa non è una valutazione che lo classifica come un dispositivo impermeabile. Ma il grado di protezione IP53 dovrebbe essere abbastanza buono da sopportare la pioggia leggera.

Il telefono è disponibile in nero, blu e il caratteristico colore giallo di Poco. Abbiamo quello nero e sembra a posto. Ma la nostra scelta preferita sarebbe quella gialla. Il Poco X4 Pro è anche tra i pochi dispositivi che vengono ancora forniti con il jack audio da 3,5 mm.

Il corpo di vetro sul retro si sente bene nelle mie mani. A differenza di alcuni telefoni nella fascia di prezzo, il Poco X4 Pro non offre trucchi per cambiare colore. Ma invece, ogni volta che la luce cade sul retro, appaiono delle linee che escono dagli angoli inferiori del dispositivo che sembrano unici. Mentre il frontale non ha nulla di distinto che lo differenzia dai suoi predecessori o rivali. Il pannello posteriore è il tappo dello spettacolo qui. Il familiare alloggiamento della fotocamera di forma rettangolare sul retro con il marchio Poco potrebbe ricordare a molti il ​​Poco M4 Pro. Ma ci piace.

Il Poco X4 Pro ha uno stile di configurazione della fotocamera unico che aiuta chiunque a differenziarlo dal resto della folla. Innanzitutto, c’è il sensore principale da 64 megapixel che ha il ritaglio più grande, seguito da un sensore macro da 8 megapixel ultra grandangolare e da 2 megapixel. Quindi, c’è un piccolo marchio 5G in basso. C’è un pulsante di accensione sul pannello di destra che funge anche da scanner di impronte digitali e un pulsante del volume. Il posizionamento è azzeccato e funziona perfettamente. È veloce e non c’è posto migliore per inserire lo scanner di impronte digitali.

Nel complesso, il design del Poco X4 Pro 5G è pratico. L’attenzione ai dettagli è qualcosa che amiamo. Purtroppo Xiaomi ha già introdotto la serie Redmi Note 11 con display flat-edge, che ha tolto un po’ di freschezza a questo dispositivo. Ma questo non dovrebbe essere un problema per nessuno.

Tuttavia, se Poco potesse portare una sorta di protezione da polvere e acqua in questo segmento, potrebbe essere imbattibile. Speriamo che qualcuno stia leggendo questo (incrociamo le dita).

Recensione del Poco X4 Pro 5G: bel display e buone prestazioni audio

Il Poco X4 Pro 5G è dotato di un display Super AMOLED Full-HD+ da 6,67 pollici con una risoluzione dello schermo di 1080×2400 pixel. Il telefono offre una frequenza di aggiornamento di 120 Hz e una frequenza di campionamento del tocco di 360 Hz. Inoltre, supporta DCI-P3 e offre una luminosità di picco di 1200 nits.

Il display del Poco X4 Pro è un ottimo compagno per le tue esigenze di contenuti multimediali. Produce colori decenti che puoi goderti, sia che si tratti di qualsiasi tipo di video, immagine o anche semplicemente navigando in Internet utilizzando Chrome. Il display a punti ha un piccolo punto della fotocamera frontale nella parte superiore del display, che non si frappone tra te e il tuo gioco e nemmeno i tuoi programmi o film. La leggibilità alla luce solare è eccellente e non dovrai affrontare alcun problema utilizzando il display del Poco X4 Pro alla luce diretta del sole. I testi appaiono nitidi e le immagini sono nitide sul display. Nel complesso, è un eccellente pannello di visualizzazione sul Poco X4 Pro per il prezzo.

Venendo all’audio (qualità degli altoparlanti), il dispositivo racchiude potenti altoparlanti dual stereo che sono più che sufficienti per i tuoi giochi e video. Se sei una persona a cui piace riprodurre brani sul tuo telefono, il Poco X4 Pro non ti deluderà. Tuttavia, abbiamo notato che l’audio diventa leggermente attutito a tutto volume, quindi consigliamo di mantenerlo all’80% massimo per prestazioni audio ottimali. Come previsto, il telefono non viene fornito con gli auricolari, quindi dovrai acquistarli separatamente.

Recensione del Poco X4 Pro 5G: le fotocamere hanno bisogno di miglioramenti

Il Poco X4 Pro lanciato in India ha una grande caratteristica mancante: la fotocamera principale da 108 megapixel. L’unità India viene fornita con un sensore primario da 64 megapixel e parleremo delle prestazioni tra un po’. Gli altri due sensori sono un sensore ultra grandangolare da 8 megapixel e un sensore macro da 2 megapixel. Nella parte anteriore, c’è uno sparatutto per selfie da 16 megapixel.

A partire dall’interfaccia utente dell’app della fotocamera, è ciò che abbiamo visto sui recenti telefoni Redmi. Le opzioni per cambiare modalità in basso mentre scegli HDR, AI, Google Lens, Flash e altre impostazioni della fotocamera si trovano nella parte superiore dello schermo. Inoltre, gli utenti possono toccare Altre opzioni in basso per mostrare un elenco dettagliato delle modalità della fotocamera, tra cui Dual Video, Panorama, Night, modalità 64MP, Timelapse e altro.

Venendo alle prestazioni della fotocamera nel mondo reale, la fotocamera principale da 64 megapixel è eccellente per la maggior parte delle condizioni di luce. L’accuratezza del colore e i dettagli sono intatti nella maggior parte degli scatti alla luce del giorno che abbiamo realizzato. Anche nelle riprese ravvicinate, il telefono è stato in grado di eseguire la messa a fuoco automatica rapidamente. La modalità fotocamera dedicata da 64 MP cattura scatti incredibili, anche se abbiamo ottenuto risultati migliori solo durante il giorno.

In condizioni interne, il telefono è un insuccesso. Alcuni degli scatti che abbiamo realizzato sono risultati eccellenti, mentre alcuni dettagli cruciali sono sfuggiti. Diremo comunque che questa è una buona fotocamera inquadra e scatta, ma in interni e in condizioni di scarsa illuminazione, gli utenti dovranno essere pazienti con questa.

Abbiamo preferito i risultati con l’opzione AI disattivata poiché i soggetti catturati includevano dettagli aggiuntivi. Puoi vedere i campioni qui sotto.

Anche per gli scatti in condizioni di scarsa illuminazione, la vivacità del colore sembra mancare. Ci sono dettagli mancanti nelle aree scure, mentre la messa a fuoco richiede anche un po’ più di tempo. La messa a fuoco richiede più tempo se non c’è una fonte di luce in giro. Tuttavia, la modalità notturna aiuta leggermente.

Il sensore ultra-wide è capace e può mantenere gli utenti soddisfatti dei suoi risultati. Cattura abbastanza dettagli e ha un’eccellente gamma dinamica. Sfortunatamente, non c’è un sensore teleobiettivo a bordo del Poco X4 Pro, ma l’interfaccia utente della fotocamera offre un pulsante 2X. Anche se questa è un’aggiunta eccellente per una rapida foto di qualcosa per un facile riferimento. Ma ci sono grossi problemi di qualità e non è una sorpresa.

Invece, l’azienda avrebbe dovuto offrire un modo per avviare la modalità macro direttamente dagli strumenti rapidi. In questo momento, è nascosto all’interno dell’opzione della griglia.

Infine, veniamo alle prestazioni della fotocamera frontale. Il dispositivo offre un sensore selfie da 16 megapixel che è decente quando è giorno e hai abbastanza luce intorno. Tuttavia, la qualità dei selfie subisce un po’ di danni in condizioni di scarsa illuminazione. Ma, come con altri telefoni Xiaomi di fascia media, i risultati selfie del Poco X4 Pro sono soddisfacenti se sei una persona che ama scattare selfie per postare su Instagram o Facebook o altre piattaforme social. Una delle grandi delusioni è stata l’assenza del supporto per la registrazione video 4K sul Poco X4 Pro. Il dispositivo può registrare video fino a 1080p a 30fps.

Nel complesso, le fotocamere sono buone, ma alcuni dispositivi nella stessa fascia di prezzo offrono una migliore capacità fotografica.

Recensione del Poco X4 Pro 5G: prestazioni decenti

Poco X4 Pro è un successore del Poco X3 Pro dell’anno scorso, ma è molto più di un aggiornamento. Uno dei dipartimenti in cui alcuni hanno chiamato Poco è stato il processore. Sfortunatamente, questi non hanno familiarità con la convenzione di denominazione di Qualcomm. Spieghiamo come. Il processore Qualcomm Snapdragon 695 da 6 nm è più veloce e ha una CPU migliore rispetto allo Snapdragon 860 del Poco X3 Pro. Tuttavia, le prestazioni della GPU sono dove il 695 è leggermente inferiore al chip 860. Ora, questo non significa che il nuovo chip 695 di Qualcomm su Poco X4 Pro non sia capace come il chip 860.

L’unica differenza nel mondo reale sarà durante i giochi ad alta grafica e le modifiche intensive sul dispositivo. Per il resto delle attività, il Poco X4 Pro è una bestia assoluta. Di conseguenza, l’X4 Pro è un ottimo compagno di tutti i giorni, dal multitasking ai giochi allo streaming di video.

Durante Battlegrounds Mobile India, il Poco X4 Pro ha scelto le impostazioni grafiche HD per impostazione predefinita e durante Call of Duty: Mobile, il dispositivo è stato lanciato con un’impostazione grafica elevata. Abbiamo avuto più turni di una sessione di gioco sul nuovo dispositivo Poco e non abbiamo notato alcun problema, compresi i problemi di riscaldamento del dispositivo. Inoltre, c’è un’app Gaming Turbo dedicata che aiuta ad amplificare le tue sessioni di gioco.

Il dispositivo è andato bene in diverse situazioni, sia che si collegasse alle reti o offrisse un’eccellente qualità delle chiamate. Anche le prestazioni Wi-Fi sono decenti.

Parlando di app di riferimento, il Poco X4 Pro ha ottenuto un discreto punteggio di 378.252 su AnTuTu 9, mentre su GeekBench, il telefono ha ottenuto 685 in single-core e 1817 in test multi-core. In 3D Mark Sling Shot Extreme, l’X4 Pro ha ottenuto 2940. Sebbene questi punteggi non siano i più alti che abbiamo visto su un dispositivo, suggeriscono anche che non è nemmeno in basso.

Tuttavia, abbiamo notato che avere troppe app aperte in background (fino a 15) può rallentare un po’ l’interfaccia utente. Questo è probabilmente qualcosa di cui Poco può occuparsi con aggiornamenti regolari. Nel complesso, il Poco X4 Pro è un dispositivo decente per le prestazioni.

Recensione del Poco X4 Pro 5G: ha ancora Android 11

Il Poco X4 Pro funziona su MIUI 13 basato su Android 11, con il Poco Launcher 2.0 in cima. Questo è un peccato, tuttavia, un aggiornamento OTA è previsto presto da Poco per i consumatori.

Non ci sono grandi aggiunte all’interfaccia utente del Poco X4 Pro che non abbiamo mai visto prima. Prevediamo che il telefono riceverà un aggiornamento basato su Android 12 nei prossimi mesi. La MIUI 13 offre una personalizzazione sufficiente…