Connect with us

Gioco

Recensione Mavix M4: una delle migliori sedie da gioco nella sua fascia di prezzo

blank

Published

blank

A $ 444, il Mavix M4 ha una cosa sul Mavix M9: non viene dal fondo del college di tuo figlio. Il Mavix M9 è una delle sedie più belle su cui mi sia mai seduto, ma costa $ 999. Non molti hanno un grande che brucia in tasca, ma per quelli che lo fanno, possono ottenere un lussuoso trono degno di Luigi XIV. A $ 444, non ti senti come un re francese del XVII secolo, ma ottieni un’eccellente sedia ergonomica. Sebbene all’M4 manchi una finitura sontuosa e un’ampia gamma di opzioni di personalizzazione, offre l’essenziale con solo alcuni avvertimenti.

La prima cosa che noterai quando ti siedi nel Mavix M4 è il suo design ergonomico. Come altri modelli Mavix, è molto comodo sedersi dal minuto uno all’ora otto della giornata lavorativa o del grind di Rocket League. Il problema più grande con il Mavix M4 è che il suo materiale a volte mina questo comfort.

Il supporto lombare della sedia è kryptonite per problemi alla schiena, ma è costituito da un materiale a rete che, pur fornendo traspirabilità e regolazione della temperatura, non è all’altezza del comfort offerto dalla morbida finta pelle o dal tessuto ATR di altre sedie Mavix. Quando lo si confronta con altri modelli, questo è il più grande downgrade. Non c’è niente di eccezionale nel materiale a rete che comprende il supporto lombare dell’M4, ma l’attrito nei momenti di riposizionamento non è sempre stato il più comodo. Nel frattempo, il materiale non è molto complementare alla funzionalità di massaggio dell’Elemax (venduto separatamente), lasciando la mia pelle (sensibile) arrossata e irritata dopo l’uso. A differenza del poggiatesta, anche lo schienale della sedia non può essere regolato, il che non è un problema per la maggior parte, ma potrebbe essere un problema per alcuni.

Per fortuna, il sedile di questa sedia non è realizzato con lo stesso materiale ed è costituito da una schiuma racchiusa in un materiale a rete distanziatrice. La combinazione dei due offre un’esperienza di seduta solida e sorprendentemente confortevole. Detto questo, rispetto agli altri modelli, c’è una curvatura meno “naturale” sul sedile dell’M4, il che significa che non c’è sprofondamento nella sedia in una beatitudine di comfort. Non c’è nemmeno l’opzione del sedile largo, quindi se sei qualcuno che ha bisogno di un sedile più ampio, potresti trovarti un po’ troppo comodo seduto nell’M4. Nel frattempo, se sei abituato o preferisci i lati rialzati che forniscono la sensazione di abbracciare i fianchi, beh, i tuoi fianchi potrebbero avere problemi con il sedile appiattito.

mavix-m4.jpg

A $ 444, sarà difficile trovare una sedia con un design più confortevole rispetto al Mavix M4, tuttavia, allo stesso prezzo, è possibile trovare una sedia con un materiale più confortevole dal sedile al poggiatesta. Nel frattempo, a differenza di altri modelli Mavix, che ti offrono più opzioni di personalizzazione di quante tu possa ricordare come usare, il Mavix M4 è un affare piuttosto standard, specialmente nella sua fascia di prezzo.

L’M4 ha una reclinazione posteriore fissa, il che significa che non è reattivo come altri modelli. Puoi ancora sederti, galleggiare o bloccarti, ma il processo è meno fluido rispetto alla tecnologia reclinabile più avanzata che ottieni solo se spendi di più. I braccioli della sedia offrono anche meno movimento e meno opzioni rispetto agli altri modelli Mavix, ma il downgrade è appena percettibile. I braccioli regolabili unidirezionali significano che non puoi regolare la profondità del bracciolo, solo l’altezza, ma questo è davvero tutto ciò di cui hai bisogno. Nel frattempo, meno opzioni di movimento significano che le braccia sono più robuste. Per quanto riguarda la parte superiore dei braccioli, Mavix è rimasta lontana dal design piatto dei suoi altri modelli a favore di un design con un leggero lavandino, che diventa problematico solo quando li usi come poggiagomiti piuttosto che come poggiabraccia.

La parte finale della sedia sono le rotelle. A differenza dell’M7 e dell’M9, l’M4 non ha ruote, ma ruote che sono standard per la sua fascia di prezzo. La cosa bella delle rotelle dell’M4 è che si bloccano, il che è essenziale se la sedia deve essere su una superficie dura e liscia. Non scivolano facilmente come le ruote e sono più rumorosi quando sono in movimento, ma questo è l’entità del downgrade oltre la pura estetica.

Parlando di estetica, anche se la Mavix M4 non ha un bell’aspetto come la M5, M7 e M9, è comunque una sedia Mavix, vale a dire, ha un aspetto migliore della maggior parte della concorrenza, indipendentemente dalla fascia di prezzo. In ogni modello, il design minimalista di Herman Miller-esq Mavix sta bene in ogni spazio in cui lo metti. Che si tratti di una caverna dedicata ai giochi, una configurazione di streaming illuminata da neon e illuminazione RGB, o in un ufficio professionale, il Mavix M4 ha un bell’aspetto ogni volta, senza fallo.

mavix-m4-red.jpg

Il Mavix M4 cerca di offrire contemporaneamente un design avanzato a un prezzo più conveniente. Tutto sommato, riesce a farlo, ma ci sono sacrifici per ridurre i costi. Ci sono aspetti dell’M4 che lo fanno sembrare un vero affare, ma ci sono altri aspetti che lo fanno sembrare un po’ troppo caro. Il Mavix M4 è più comodo ed è migliore per la tua salute e produttività rispetto all’abbondanza di sedie in stile racing con cui compete nella sua fascia di prezzo, ma preparati a sacrificare alcune finiture premium e opzioni di personalizzazione per questo comfort.

Il Mavix M4 (nero) è stato fornito da Mavix a scopo di revisione. Puoi sfogliare la collezione di sedie Mavix qui.