Connect with us

Gioco

The Boys e la star di Supernatural Jensen Ackles volevano davvero, DAVVERO essere in The Last Of Us

The Boys e la star di Supernatural Jensen Ackles volevano davvero, DAVVERO essere in The Last Of Us

Jensen Ackles si è fatto un nome recitando nella serie di successo della CW andata in onda per 15 anni, Soprannaturale, e da allora ha avuto una carriera incredibile. Da allora Ackles ha recitato nella serie di successo di Amazon Prime Video I ragazzi e la terza stagione di Grande Cielo. Ha anche avuto un sacco di ruoli di doppiaggio, tra cui recitare nell’universo animato della DC Comics come Batman. I fan hanno persino lanciato l’idea che Ackles interpreti Batman in live-action per il nuovo DC Universe di James Gunn e Peter Safran, ma è nell’aria se è possibile. Sembra che l’attore volesse anche entrare a far parte di un altro enorme franchise, ma non pensa che abbia nemmeno avuto la possibilità di farlo. Durante un evento per i fan di SupernaturalAckles ha rivelato di voler interpretare Joel nel live-action della HBO L’ultimo di noi serie, ma il ruolo finì per andare a Pedro Pascal.

“Stavo davvero spingendo molto per il ruolo di Pedro Pascal in The Last of Us”, ha detto Ackles. “Non credo di essere stato davvero nel mix e nemmeno di averci provato. Ero tipo, oh, era in cima al mio radar.”

I ragazzi è stato ufficialmente rinnovato per una quarta stagione settimane prima della messa in onda del finale di stagione. Con la serie che termina con una nota così alta, i fan sono decisamente entusiasti di vedere cosa succederà dopo. Karl Urban, che interpreta Butcher nella serie, ha recentemente rivelato quando inizieranno le riprese della quarta stagione della serie, quindi potremmo finire per ottenere alcune nuove informazioni prima piuttosto che dopo.

“Dalla nostra prima conversazione con Eric Kripke e il team creativo sulla terza stagione di I ragazzisapevamo che lo show stava continuando a diventare ancora più audace, un’impresa impressionante considerando il grande successo della seconda stagione nominata agli Emmy”, ha dichiarato Vernon Sanders, capo della televisione globale, Amazon Studios. “I ragazzi continua a spingere i confini nella narrazione pur essendo inesorabilmente divertente e infilando l’ago nella satira sociale che sembra fin troppo reale. Questo mondo stilizzato della serie ha un’incredibile portata globale e il pubblico del weekend di apertura ne è la prova. Siamo immensamente orgogliosi del cast e della troupe che hanno dato vita a un franchise per Prime Video, ma non vediamo l’ora di portare più The Boys ai nostri clienti”.

“Parlando a nome del cast e della troupe, siamo molto grati a Sony, Amazon e soprattutto ai fan per aver abbracciato lo show e averci permesso di fare di più”. I ragazzi showrunner, aggiunto. “Siamo entusiasti di continuare la lotta di Butcher and the Boys contro Homelander and the Seven, oltre a commentare il mondo folle in cui viviamo. Inoltre, questa è la prima volta nella storia che l’esplosione dei genitali ha portato a un ulteriore successo .”

Jeff Frost, presidente di Sony Pictures Television e Jason Clodfelter, co-presidente di Sony Pictures Television, hanno dichiarato in una dichiarazione: “I ragazzi i produttori e il cast hanno dimostrato anno dopo anno che non c’è ostacolo che non possano superare. Siamo incredibilmente orgogliosi di questa serie geniale e sovversiva che piega i generi. Il nostro rapporto con Prime Video è molto più di una partnership, è più come una famiglia allargata. Tutti qui alla Sony Pictures Television sono grati di unirsi a Prime Video ed Eric Kripke per un’altra stagione di successo”.

Tutti gli episodi di I ragazzi sono in streaming esclusivamente su Prime Video ora. Resta sintonizzato per maggiori dettagli sulla Stagione 4.

Cosa ne pensi della comparsa di Ackles L’ultimo di noi? Fateci sapere i vostri pensieri nella sezione commenti qui sotto o tramite colpendo il nostro scrittore su @NateBrail su Twitter!