Connect with us

Gioco

Squanch Games annuncia le dimissioni di Justin Roiland

Squanch Games annuncia le dimissioni di Justin Roiland

In seguito alla notizia che Justin Roiland non lavorerà più alla serie Adult Swim Rick e Morti, Squanch Games ha annunciato allo stesso modo le sue dimissioni. In un Tweet martedì sera, il In alto sulla vita lo sviluppatore ha rivelato la partenza di Roiland affermando la sua intenzione di continuare a lavorare su nuovi aggiornamenti, così come sui giochi futuri. Nel 2016, Roiland ha co-fondato lo studio insieme a Tanya Watson. Roiland è stato accusato all’inizio di questo mese di reato di violenza domestica nello stato della California con un reato di percosse domestiche con lesioni corporali e un reato di falsa detenzione per minaccia, violenza, frode e/o inganno.

“Il 16 gennaio 2023, Squanch Games ha ricevuto le dimissioni di Justin Roiland”, ha scritto la società in una dichiarazione su Twitter. “L’appassionato team di Squanch Games continuerà a sviluppare giochi che i nostri fan amano, continuando a supportare e migliorare In alto sulla vita.”

In alto sulla vita rilasciato il mese scorso su PC, Xbox One e Xbox Series X|S. Sebbene il gioco sia stato lanciato con recensioni contrastanti su tutta la linea, ha già riscosso un grande successo sia su Steam che su Xbox Game Pass. Secondo quanto riferito dall’analista del settore Benji-Vendite, il titolo è stato il gioco Xbox Game Pass più giocato nella settimana della sua uscita, nonché il quarto gioco più giocato in assoluto sull’intera piattaforma Xbox. Lo sparatutto in prima persona presenta elementi comici, tra cui armi parlanti senzienti conosciute come “Gatlians”.

Oltre allo sviluppo In alto sulla vitaSquanch Games è anche responsabile di titoli come Contabilità e Trover salva l’universo. Al momento della stesura di questo articolo, al momento non è noto quale sarà il prossimo progetto dello studio, al di fuori del supporto aggiuntivo per In alto sulla vita. Inoltre, non è chiaro in che modo lo sviluppo di questi progetti potrebbe essere influenzato dalla partenza di Roiland. Per ora, i fan di Alto e Vita e il lavoro di Squanch Games dovrà solo aspettare e vedere come procedono le cose da qui.

Hai giocato In alto sulla vita quando è stato lanciato il mese scorso? Sei sorpreso dall’abbandono di Roiland dallo sviluppatore del gioco? Fatecelo sapere nei commenti o condividete i vostri pensieri direttamente su Twitter e su Hive all’indirizzo @Marcdachamp per parlare di tutto ciò che riguarda i giochi!