Connect with us

Notizie

World of Warcraft Mobile MMO cancellato da Blizzard e NetEase prima ancora di essere annunciato

World of Warcraft Mobile MMO cancellato da Blizzard e NetEase prima ancora di essere annunciato

Ti sembra intrigante un MMO completo di World of Warcraft per dispositivi mobili? Beh, peccato… è stato cancellato. Sebbene non sia mai stato annunciato ufficialmente, Bloomberg riferisce che Blizzard e il partner cinese NetEase hanno sezionato un MMO di World of Warcraft prima ancora che fosse annunciato. Un team di oltre 100 sviluppatori dedicati al progetto sul lato NetEase è stato sciolto, con alcuni licenziati dall’azienda. Non è noto se i dipendenti Blizzard perderanno il lavoro a causa della cancellazione.

Secondo Bloomberg, il gioco cancellato di World of Warcraft era chiamato in codice “Neptune” e doveva essere un MMORPG completo. Detto questo, non si trattava solo di un porting mobile della versione PC di WoW, ma piuttosto di uno spinoff ambientato in un diverso periodo di tempo.

Si dice che la cancellazione di Nettuno non sia stata una decisione creativa, ma piuttosto è avvenuta perché Blizzard e NetEase “non erano d’accordo sui termini”. Questo è uno sviluppo potenzialmente preoccupante per Blizzard, poiché NetEase pubblica i propri giochi in Cina ed è stato il co-sviluppatore del pesantemente criticato, ma molto redditizio, Diablo Immortal. A proposito di Diablo Immortal, mentre il gioco si sta diffondendo in gran parte del mondo, il suo rilascio è stato ritardato in Cina dopo che un account ufficiale sui social media cinesi di Diablo Immortal avrebbe fatto riferimento al famigerato meme di Xi Jinping Winnie the Pooh. Sarà interessante vedere dove vanno Blizzard e NetEase da qui, poiché un divorzio sarebbe molto costoso per entrambi.

Activision Blizzard ha affrontato una serie di cause legali e altre azioni legali sulla scia di una causa intentata dal Department of Fair Employment and Housing (DFEH) della California per presunta discriminazione diffusa di genere e molestie sessuali presso l’editore di Call of Duty. Puoi ottenere maggiori dettagli su quella storia che si sta svolgendo qui.

Cosa ne pensi? Avresti giocato a World of Warcraft mobile? O è meglio che questo progetto non vedrà mai la luce?