Connect with us

Notizie

ASUS presenta gli alimentatori ROG THOR 1600W Titanium e ROG THOR II con connettori di alimentazione PCIe Gen 5.0 Ready

blank

Published

blank

ASUS ha svelato che stanno espandendo la loro serie di alimentatori ROG THOR con nuove varianti che saranno dotate di connettori di alimentazione PCIe Gen 5.0.

ASUS fa di tutto con l’alimentatore ROG THOR Titanium da 1600 W, presenta anche la serie ROG THOR II Platinum con connettori di alimentazione PCIe Gen 5.0 Ready

ASUS ha annunciato la sua nuova linea ROG THOR durante il livestream “Break All Limits” in cui sono state introdotte anche le schede madri Z690 (maggiori dettagli su di esse qui). La società ha lanciato quattro nuovi alimentatori che includono l’ammiraglia ROG THOR Titanium 1600W e tre alimentatori della serie ROG THOR II Platinum. Il ROG THOR Titanium è ora l’alimentatore a più alto wattaggio che l’azienda offre mentre in precedenza era il ROG THOR Platinum 1200W. Anche le forniture ROG THOR esistenti sono state aggiornate alla nuova linea ROG THOR II e sono disponibili in design da 850 W, 1000 W e fino a 1200 W.

ASUS lancia le schede madri Z690 ROG, ROG STRIX, TUF Gaming, PRIME: prezzi e specifiche dettagliate, preordini aperti ora!

Alimentatori ROG Thor 1600W Titanium e Thor Platinum II (850W, 1000W, 1200W)
Il ROG Thor 1600W Titanio è il primo alimentatore certificato 80 PLUS Titanium all’interno della linea ROG Thor, che richiede un’efficienza superiore al 90% per carichi compresi tra il 10 e il 100%. Utilizzando avanzati componenti al nitruro di gallio e allo stato solido all’interno del design del circuito dell’alimentatore, questa combinazione consente al Thor 1600W Titanium di raggiungere un’efficienza superiore al 93% a pieno carico del 100%.

Il ROG Thor Platinum II serie offre capacità di 850 W, 1000 W e 1200 W con certificazione 80 PLUS Platinum. Le serie Titanium e Platinum II offrono operazioni più silenziose a wattaggio più elevato e operazioni senza ventola fino al 50% di carico. Dotato di grandi dissipatori di calore ROG, una superficie più ampia e una riprogettazione generale, il Thor Platinum II migliorato e la nuova linea di alimentatori Titanium forniscono un equilibrio ottimale tra flusso d’aria e livelli di rumore ad alta capacità.

Ogni alimentatore ROG THOR è stato progettato per offrire un’alimentazione pulita e stabile ai componenti del tuo PC e la nuova linea lo perfeziona ulteriormente. Ma oltre a migliorare l’erogazione di potenza, una delle funzionalità di cui parlare è il supporto per i componenti PCIe Gen 5.0. La nuova linea di alimentatori ROG THOR viene fornita con un connettore pronto per PCIe Gen 5.0 in bundle che ti consentirà di utilizzare l’alimentatore con prodotti di nuova generazione. Non viene detto quali prodotti potrebbero essere, ma è molto probabile che sia prima una scheda grafica poiché le schede non richiedono alcuna soluzione di alimentazione basata sulla Gen 5.0 come visto sui progetti Z690.

La serie ROG Thor non è solo pronta a fornire energia pulita e affidabile in grandi quantità oggi. Inoltre, prepareranno il tuo PC per il futuro. Lo standard PCI Express 5.0 include un nuovo connettore ausiliario ad alta capacità che racchiude 12 conduttori in un unico cavo. Per garantire la compatibilità con i componenti che utilizzano questo futuro connettore, ne includiamo uno nella confezione con ogni alimentatore ROG Thor per semplificare la vita ai costruttori di sistemi che possono sfruttare questi alimentatori durevoli per il lungo periodo.

Ci sono state voci recenti secondo cui l’ammiraglia GeForce RTX 3090 Ti di NVIDIA, che verrà lanciata all’inizio del 2022, arriverà con l’interfaccia del connettore di alimentazione PCIe Gen 5.0 di prossima generazione e sarà anche la prima scheda grafica Gen 5 sul mercato. Sembra che questo potrebbe essere vero poiché ASUS ha utilizzato lo standard RTX 3090 come esempio per mostrare i requisiti di potenza estremi a cui ci stiamo dirigendo nelle prossime generazioni. Nello stesso video di esempio, ASUS afferma anche che la GeForce RTX 3090 e GPU di fascia alta simili possono consumare molta energia al wattaggio di picco. L’RTX 3090 ha dimostrato di raggiungere un picco di 940 W, ma gli alimentatori ROG THOR di fascia alta assicurano che il sistema non si fermi in casi estremi come questi.

Per quanto riguarda gli stessi alimentatori, il ROG THOR Titanium 1600W mantiene un’efficienza del 93,54% a pieno carico del 100%. Ciò si ottiene mediante l’uso di MOSFET al nitruro di gallio e un controller digitale che facilita una risposta rapida alle variazioni di carico. I nuovi alimentatori ROG THOR sono inoltre dotati di condensatori giapponesi al 100% e altri componenti premium per ottenere le certificazioni 80 PLUS Titanium e Platinum.

Tutti gli alimentatori presentano un’estetica nera e argento e dispongono di LED RGB all’esterno e anche dell’iconico OLED laterale che mostra la potenza totale sotto carico. Gli alimentatori ROG THOR sono inoltre dotati di design di dissipatori di calore di fascia alta con più massa e superficie rispetto alla media. Le varianti di fascia alta 1000+ sono dotate di una ventola di raffreddamento da 135 mm con un design Axial-tech mentre l’alimentatore da 850 W utilizza un design Wing-blade.

Sembra che gli alimentatori da 1000 W+ diventeranno di nuovo uno standard poiché i produttori di GPU si concentrano sull’aumento delle prestazioni e, viceversa, anche sul consumo di energia. Va anche sottolineato che non sono solo le GPU ad essere affamate di energia, ma si dice che anche gli SSD PCIe Gen 5 di nuova generazione siano caratterizzati da un maggiore assorbimento di potenza, come affermato da Phison. Quindi sì, se stai seguendo la strada di un PC di fascia alta, allora è anche meglio investire in un alimentatore di fascia alta. Gli alimentatori ROG THOR II dovrebbero essere lanciati nel quarto trimestre e saranno supportati da una garanzia di 10 anni (garanzia di 3 anni per lo schermo OLED).